Bologna-Juventus, ‘spunta’ Allegri dalla tribuna: tifosi in delirio al Dall’Ara

Avvio shock per la Juventus al Dall’Ara, in occasione della 37a giornata di Serie A: Allegri richiamato dalla tribuna 

E’ la prima gara dopo la vittoria della Coppa Italia. E’ anche la prima sfida senza Massimiliano Allegri dopo 3 lunghe, intense e per certi versi infinite stagioni.

Massimiliano Allegri, ex allenatore della Juventus
Massimiliano Allegri, ex allenatore della Juventus (LaPresse) Calciomercato.it

Il tecnico è stato esonerato dopo gli episodi avvenuti all’Olimpico di Roma in occasione della finale tra Atalanta e Juventus e per “cause comportamentali” la società bianconera ha deciso di affidare per le ultime due gare la squadra a Paolo Montero. Un incarico chiaramente provvisorio, in attesa del nuovo mister che allenerà la formazione per la prossima stagione. Tra gli indiziati c’è proprio Thiago Motta, avversario al Dall’Ara.

Intanto, attorno al minuto 20, con il risultato di 2-0 per il Bologna, i tifosi della Juventus che hanno riempito il settore ospiti hanno intonato cori per Massimiliano Allegri.

Allegri, tifosi intonano cori in Bologna-Juventus

L’esonero di Massimiliano Allegri ha diviso la tifoseria bianconera. Nonostante i risultati non fossero eccellenti, una parte dei supporter della Juventus sosteneva a gran voce il proprio tecnico. Un’altra grande fetta di tifosi, invece, ha quasi gioito per la fine della seconda esperienza del livornese. Allegri è chiaramente un allenatore polarizzatore.

Bologna-Juventus
Bologna-Juventus (LaPresse) Calciomercato.it

Al Dall’Ara di Bologna, evidentemente, la fetta di sostenitori giunti in tribuna ospite per difendere i colori della propria squadra ha voluto celebrare e ricordare Massimiliano Allegri, che per certi versi non è riuscito a salutare a dovere i propri tifosi. Infatti, una delle colpe imputate alla dirigenza è proprio quella di non aver mantenuto il mister per queste ultime due giornate e di aver reso amaro il suo addio, pur essendo uno dei più vincenti della storia di questo club. Il coro per il tecnico è stato notato da moltissimi spettatori televisivi, che hanno prontamente commentato sui social, dividendosi tra pro-Allegri e contro-Allegri.

Ancora molte le dimostrazioni d’affetto per l’ex allenatore, che nel bene o nel male ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi della Vecchia Signora. E soprattutto nel cuore dei suoi calciatori. Tant’è che Adrien Rabiot, in un post social dedicato ad Allegri, ha sottolineato come questo rapporto lavorativo meritasse un finale diverso.

Impostazioni privacy