Allegri: la Juventus ha ufficializzato l’esonero

Ore e giorni concitati alla Juve per la vicenda Allegri: tutte le notizie sul possibile esonero immediato e l’eventuale licenziamento

L’avventura di Massimiliano Allegri alla Juventus è davvero agli sgoccioli. Il suo addio era già scritto e deciso da settimane, ma gli episodi della finale di Coppa Italia hanno fatto precipitare le cose. Dopo gli atteggiamenti in campo, ma soprattutto lo sfogo e il gesto rivolto Giuntoli, con l’aggressione a Guido Vaciago, il club bianconero può accelerare la decisione anticipandola.

DIRETTA Allegri dirige l'allenamento della Juve, Montero parte con la Primavera | LIVE
Allegri-Juve, giornata decisiva per l’addio (Calciomercato.it)

In queste ore si continua a valutare l’esonero immediato, con Montero possibile traghettatore per le ultime due di campionato, con la Juve che sta raccogliendo i pareri legali anche in relazione a un eventuale licenziamento per giusta causa. Tutte le notizie in tempo reale sulla concitata situazione alla Continassa.

LIVE

 

 

 

 

Juventus, ufficiale esonero Allegri: squadra a Montero

No Landucci, sarà il tecnico della Primavera Paolo Montero a guidare la Juventus nelle restanti due giornate di campionato. Domani l’ufficialità

UFFICIALE l'esonero di Allegri

UFFICIALE L’ESONERO DI ALLEGRI

“La Juventus comunica di avere sollevato Massimiliano Allegri dall’incarico di allenatore della Prima Squadra maschile. L’esonero fa seguito a taluni comportamenti tenuti durante e dopo la finale di Coppa Italia che la società ha ritenuto non compatibili con i valori della Juventus e con il comportamento che deve tenere chi la rappresenta. Si conclude un periodo di collaborazione, iniziato nel 2014, ripartito nel 2021 e terminato dopo le ultime 3 stagioni insieme con la Finale di Coppa Italia. La società augura a Massimiliano Allegri buona fortuna per i suoi progetti futuri”.

Juventus, comunicato l'esonero ad Allegri

Secondo il ‘Corriere dello Sport’ ad Allegri è stato comunicato l’esonero. Si attende quindi solo il comunicato ufficiale.

Juventus, Allegri in sede: squadra può essere affidata a Landucci

Ore, se non minuti decisivi per l’addio di Allegri alla Juventus. Il tecnico è stato convocato in sede, alla Continassa c’è anche Cristiano Giuntoli.

Per le restanti due giornate di campionato, la squadra potrebbe essere affidata al vice Landucci (con Padoin suo secondo) anziché al tecnico della Primavera Montero. Da scartare l’ipotesi Magnanelli, sprovvisto di patentino.

Allegri rientra alla Continassa

Massimiliano Allegri è rientrato in sede, allo Juventus Training Center, dopo il pranzo – e la dichiarazione congiunta – col direttore di ‘Tuttosport’ Guido Vaciago.

Anche i giocatori bianconeri lasciano la Continassa

I giocatori lasciano alla spicciolata la Continassa dopo l’allenamento. Il saluto di Rabiot ai tifosi:

Anche Landucci lascia la Continassa

Dopo Allegri, anche il vice Landucci ha lasciato il JTC.

Allegri tra esonero e licenziamento: parla l'esperto

Dichiarazione congiunta Allegri-Vaciago: "Situazione risolta"

Dichiarazione congiunta all’ANSA di Massimiliano Allegri con il direttore di ‘Tuttosport’ Guido Vaciago: “Tra Massimiliano Allegri e Guido Vaciago l’incresciosa situazione è risolta”.

Allegri ha lasciato la Continassa

Allenamento finito: Massimiliano Allegri ha appena lasciato la Continassa, salutando i pochi tifosi presenti

Allegri dirige l'allenamento, Montero parte con la Primavera

Allenamento in corso alla Continassa per la Juventus, Allegri in campo regolarmente. Montero, traghettatore designato in caso di separazione immediata, è invece partito con la Primavera che domani gioca a Frosinone. Dunque, al momento, nessun ribaltone previsto, ma restano ore caldissime e non è ancora da escludere che arrivi l’esonero in giornata.

Galeone difende Allegri

Puntuali arrivano le dichiarazioni di Giovanni Galeone: “Esonero di Allegri ingiusto. De Laurentiis farebbe di tutto per portarlo al Napoli”

Allegri alla Continassa

Intanto Massimiliano Allegri è appena arrivato alla Continassa per dirigere l’allenamento.

Licenziamento per giusta causa

Nelle valutazioni della Juve si continuano a raccogliere pareri legali su quelli che sono i prossimi passi da fare e le modalità di allontanamento di Allegri. Esonero o addirittura licenziamento per giusta causa. Tutto potrebbe avvenire anche a brevissimo, tra stasera e domani.

Giorni nervosi per Allegri

Dopo il botta e risposta tra il legale di Allegri e il direttore di Tuttosport Vaciago, la situazione pare sempre più tesa e anzi emergono nuovi dettagli e retroscena. Secondo ‘Il Corriere della Sera’, il tecnico avrebbe già nei giorni scorsi attaccato nervosamente Giuntoli e la società: “Quest’anno sono stato io il parafulmine, vediamo chi lo sarà nella prossima stagione. Io delegittimato con i giocatori, meritavo più chiarezza”.

 

Impostazioni privacy