Ora c’è anche l’annuncio UFFICIALE: dice addio al Milan

È arrivato l’annuncio ufficiale da parte del Milan: l’addio è ormai stato stabilito ed ora non c’è più alcuna possibilità

Ora non ci sono più dubbi. La notizia era nell’aria da tempo e in casa Milan si aspettava soltanto il momento giusto per ufficializzarla: Olivier Giroud dopo il 30 giugno 2024 non sarà più un calciatore rossonero.

Milan, ufficiale: addio Giroud
Giroud e Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

L’attaccante francese, in scadenza di contratto, ha scelto di chiudere la sua parantesi italiana e di iniziare una nuova avventura. In un video pubblicato sui canali social del club lombardo, l’ex Arsenal e Chelsea ha spiegato la sua decisione.

“Sono qui per dirvi che giocherò le mie ultime due partite al Milan. continuerò la mia carriera in MLS. Sono orgoglioso di quanto fatto al Milan, è il momento giusto per dirlo. Sono emozionato, la mia storia con il Milan finisce quest’anno, ma questa squadra resterà sempre nel mio cuore”.

Giroud quindi ha continuato: “La decisione l’ho presa qualche settimana fa. Ho dato tutto al Milan: dai 35 ai 38 anni. Per me, e anche per la mia famiglia, è il momento giusto per fare un’esperienza diversa”. Infine, il francese ha aggiunto: “È arrivato il momento di mettere la famiglia al primo posto: fanno sacrifici durante tutta la carriera. Siamo in una vita che va a 200 Km/h e oggi voglio pensare un po’ di più alla mia famiglia. Non finisce la mia carriera, ma è il momento giusto per prendere questa decisione”.

Giroud dice addio al Milan, tutti i numeri

Arrivato nel 2021, Giroud con il Milan ha collezionato 130 presenze, mettendo a segno 48 gol.

Giroud dice addio al Milan
Giroud (LaPresse) – Calciomercato.it

Alcuni di questi resteranno impressi nella storia del club rossonero come la doppietta che due anni fa consentì ai rossoneri di vincere il derby contro l’Inter, un passaggio fondamentale nella vittoria del tricolore che arriverà qualche mese più tardi. Ora le ultime due partite, quindi l’addio con destinazione MLS: per Giroud si chiude la parentesi rossonera, ma il suo nome resterà per sempre legato al club e allo scudetto numero 19.

Impostazioni privacy