HIGHLIGHTS | Salernitana-Sassuolo 2-2, non esulta nessuno: beffa atroce per i neroverdi al 91′

Il Sassuolo butta via punti fondamentali per la corsa salvezza, la Salernitana rimonta nel finale: ma è un punto che non serve a nessuno

Il match tra ultima e penultima in classifica ha il sapore della beffa per il Sassuolo, che culla tre punti pesantissimi con le reti di Laurientè e Bajrami nel primo tempo. Salernitana allo sbando a lungo, ma che la riprende con Candreva e con Maggiore in pieno recupero. Occasione persa per i neroverdi, per i granata è un punto che vale per l’orgoglio ma poco altro.

Salernitana-Sassuolo
Salernitana-Sassuolo © LaPresse – Calciomercato.it

 

Partita che si gioca in una atmosfera surreale, in un ‘Arechi’ semivuoto e quasi silente. Si vede davvero poco in avvio, il Sassuolo rischia su un tiro-cross di Pierozzi smanacciato da Consigli, poi, quasi per inerzia, prende il sopravvento. Gol di Pinamonti, cancellato dal Var per un fuorigioco di partenza. Ma la squadra di Ballardini prende fiducia, sfiora ancora il gol con un destro dell’attaccante alto di pochissimo e poi mette a segno un uno-due devastante. Difesa della Salernitana in barca, Laurientè segna in contropiede dopo angolo a favore dei granata e poi una frittata tra Costil e Pirola favorisce Pinamonti che serve tutto solo Bajrami per il raddoppio.

In avvio di ripresa, reazione d’orgoglio almeno accennata dei padroni di casa, con Candreva che realizza un rigore e prova a caricarsi i suoi sulle spalle. Un minuto dopo, quasi propizia il pari, con un salvataggio provvidenziale di Doig. Il Sassuolo, però, recupera presto il centro del ring e sfiora ripetutamente il tris. Costil è bravissimo due volte su Laurientè, una staffilata di Defrel va vicinissima al palo. Nel finale, però, succede di tutto. Gli assalti confusi della Salernitana portano al pari di Maggiore, servito da Zanoli, con grandi proteste del Sassuolo per un possibile fallo in uscita. L’ultima chance è degli ospiti, che si ributtano furentemente in avanti, ma ancora Costil chiude la porta a Pinamonti.

SALERNITANA-SASSUOLO 2-2 – 37′ Laurientè (SAS), 44′ Bajrami (SAS), 52′ Candreva rig. (SAL), 91′ Maggiore (SAL)

CLASSIFICA SERIE A: Inter 79, Milan 65, Juventus 59, Bologna 57, Roma 52, Atalanta** 50, Lazio 46, Napoli 45, Torino 44, Fiorentina** 43, Monza 42, Genoa 35, Lecce 29, Udinese 28, Verona 27, Cagliari 27, Empoli 25, Frosinone 25, Sassuolo* 25, Salernitana* 15

*una partita in più

**una partita in meno

A breve gli highlights del match

Impostazioni privacy