“Leao via per 50 milioni”: scaricato dal Milan, tutto in diretta

Leao ceduto per appena cinquanta milioni di euro dopo le ultime deludenti prestazioni: bomba clamorosa in diretta

Il Milan perde contro il Monza e tornano le polemiche: Pioli nel mirino della critica, ma anche i calciatori presi di mira.

Leao via dal Milan
Leao (LaPresse) – Calciomercato.it

Inevitabili anche le riflessioni sul futuro con i rossoneri che potrebbero cambiare guida tecnica ma anche qualche big potrebbe salutare. Ne parla a Tv Play l’agente Fifa Dino Zampacorta, che non lesina critiche soprattutto a Leao.

Il procuratore parte da Pioli e da un giudizio alla rosa rossonera: “Per me Pioli ha fatto dei miracoli: la rosa del Milan è al di sotto di 4-5 squadre più importanti. Anche la Roma per me è più forte a livello di organico”. Sotto accusa il turnover eccessivo: “A volte mi sembra un kamikaze. Il Milan ieri ha giocato con Thiaw che veniva da in infortunio che lo ha tenuto fuori tre mesi e Gabbia che quattro anni fa la Lucchese non lo voleva. Poi cambiare il tridente di attacco tutto insieme a Monza quando hai la possibilità di scavalcare la Juventus, per questo dico che Pioli ha fatto il kamikaze. Poi non si inventasse il polpaccio di Leao: se hai un problema al polpaccio non puoi giocare né all’inizio, né entrando”.

Leao bocciato: “È come l’albero di Natale”

Proprio sul portoghese, Zampacorta il portoghese è molto severo: “Leao è come l’albero di Natale, si accende e si spegne, per me un campione da 7 milioni l’anno non può essere Leao. Leao sembra che fa un favore a stare in mezzo al campo. Io preferisco 10 Florenzi a Leao: ha i suoi limiti, ma dà l’anima. Per quanto viene pagato, io lo darei via domani mattina. Lo cedo per 50 milioni? Immediatamente: non sono 50, sono 50 più 70 di ingaggio che risparmi, sono 120″.

Leao via dal Milan
Leao (LaPresse) – Calciomercato.it

Infine sul futuro allenatore del Milan: “Allenatori quotati come Conte vanno scartati perché rivolterebbe la squadra con la società che dovrebbe rinnegare tutto quanto fatto in questi anni con l’attenzione ai  bilanci. Quindi devi andare su un giovane, a questo punto meglio tenersi Pioli che già conosce l’ambiente”.

Impostazioni privacy