Zhang inguaia l’Inter: cessione pesantissima in estate

Che l’Inter, prima in classifica in Serie A e già qualificata al Mondiale per club, possa perdere qualche giocatore in estate è un’eventualità concreta, e per colpa dei conti di Steven Zhang

L’ultima partita dell’Inter contro la Salernitana non può essere un buon metro di giudizio per capire quelle che sono le potenzialità della squadra di Simone Inzaghi, eppure con la vittoria rotonda, rotondissima, senza appello, di San Siro i nerazzurri hanno mantenuto ben salda la testa della classifica e permettendosi di arrivare con il buon umore al match contro l’Atletico Madrid.

Zhang potrebbe cedere un big dell'Inter
Zhang ha una nuova strategia che si rifletterà anche sul calciomercato (LaPresse) – calciomercato.it

Non solo, però, perché con i gol di tutti gli attaccanti, a eccezione di Alexis Sanchez, si è dimostrato ancora una volta che tutti remano sulla stessa barca, quella che dovrebbe portare allo scudetto alla fine della stagione, e magari non solo. Una gioia immensa – sarebbe la seconda stella per i nerazzurri -, a cui però potrebbe seguire anche qualche dispiacere per i tifosi, che già dopo il titolo conquistato con Antonio Conte hanno dovuto rinunciare a diversi giocatori a causa della situazione economica di Steven Zhang. Ecco, un’altra a pesare dovrebbe esserci proprio quest’aspetto. Ma qual è il piano della Beneamata?

Zhang potrebbe privare Inzaghi di Calhanoglu o Thuram per tenersi l’Inter

A maggio, infatti, scadrà il termine per il rientro del prestito fatto all’Inter dalla società statunitense Oaktree. Come fatto trapelare dal Sole 24 ore, e poi anche da Tuttosport, l’idea sarebbe quella di rinegoziare la data, quindi la scadenza, senza ottenere un nuovo finanziamento che possa dilatare i tempi, e quindi per trovare soldi sufficienti affinché i cinesi tengano i nerazzurri.

Zhang potrebbe cedere un big dell'Inter
Thuram e Chalanoglu porterebbero plusvalenze importanti per i conti (LaPresse) – calciomercato.it

Un piano che, nonostante gli introiti arrivati dalla Champions League – già 63 milioni in stagione solo dalla Uefa -, i botteghini, punta anche alla vendita di qualche giocatore. Non di Lautaro Martinez e Nicolò Barella, pronti a firmare un nuovo contratto che li leghi ancora di più alla Benamata, ma dei loro vicini, e quindi Marcus Thuram e Hakan Calhanoglu.

Arrivati entrambi a costo zero, del cartellino almeno, sono diventati dei calciatori fondamentali per il gioco spumeggiante dell’ex Lazio, attraendo diverse squadre dall’estero. Sia l’attaccante francese, sia il centrocampista turco potrebbe valere alle casse dell’Inter 50 milioni, che farebbero sicuramente rifiatare Zhang e tenerlo alla guida della società nerazzurra.

Alessandro Basta

Impostazioni privacy