L’Arabia lo ricopre d’oro: trattativa saltata con la Juventus

La Juventus chiude questa sera la 24° giornata di campionato contro l’Udinese: spunta un retroscena di mercato sul centravanti di Allegri

La Juventus senza Dusan Vlahovic nel match di questa sera contro l’Udinese, fondamentale per la squadra di Allegri per tenere aperti i discorsi scudetto dopo il poker della capolista Inter sul campo della Roma.

Juventus, futuro Milik
Cristiano Giuntoli (LaPresse) – Calciomercato.it

Il centravanti serbo si è fermato dopo la sconfitta nello scontro diretto contro i nerazzurri, accusando un fastidio muscolare alla coscia. Allegri e lo staff medico non lo rischieranno questa sera, con l’ex Fiorentina che sarà nuovamente arruolatile per la trasferta di sabato prossimo con il Verona. Chance importante quindi per Arkadiusz Milik, che ritorna dopo la squalifica e l’ingenua espulsione rimediata nel pareggio con l’Empoli. Il polacco si è scusato con la squadra e Allegri per il rosso rimediato contro i toscani e che ha lasciato la ‘Vecchia Signora’ in dieci uomini per oltre 75 minuti. Una leggerezza costata cara e due punti alla Juve, con Milik che punta a riscattarsi già questa sera.

Calciomercato Juventus, due di picche di Milik all’Arabia Saudita

Milik potrebbe far coppia con Federico Chiesa, in vantaggio nel ballottaggio su Yildiz per affiancare il centravanti polacco.

Milik sorride
Arek Milik – (LaPresse) – Calciomercato.it

A seguire da vicino l’ex Napoli e Marsiglia ci sarà anche il Ct della Polonia Probierz, che farà un blitz a Torino e all’Allianz Stadium per l’attaccante e Szczesny in vista delle convocazioni per gli spareggi di marzo per Euro 2024. Come dicevamo un’occasione da non fallire per Milik, che rispetto alla scorsa stagione ha trovato meno spazio nello scacchiere titolare di Allegri, penalizzato anche dalla mancata partecipazione in Europa della Juventus. Cinque reti in 23 presenze complessive tra campionato e Coppa Italia, con la tripletta da protagonista realizzata a gennaio con il Frosinone. Un bottino che al momento non può bastare a Milik, che il club bianconero ha ripreso l’ultima estate per oltre 7 milioni di euro dal Marsiglia.

Il polacco ha un contratto fino al giugno 2026 e sia in estate che nell’ultimo mercato invernale ha respinto per due volte le faraoniche offerte dall’Arabia Saudita. Milik punta a essere protagonista sotto la Mole tra presente e futuro e già questa sera vuole ritornare a lasciare il segno per non perdere di vista l’Inter per il sogno scudetto.

Impostazioni privacy