Inter e Milan ko: “La Juventus propone lo scambio con Moise Kean”

La Juventus è pronta a battere Inter e Milan sul mercato. Allegri può averlo già a gennaio nello scambio con Moise Kean

Tra presente e futuro. La Juventus non ha intenzione di mollare dopo il pareggio contro il Genoa che ha permesso all’Inter di allungare a +4 in testa alla classifica. Ma per continuare a lottare per lo scudetto, servono rinforzi.

Calciomercato Juventus, carta Moise Kean per Patino
Moise Kean (foto Ansa) – Calciomercato.it

Viste le squalifiche per fatti extra campo di Pogba e Fagioli, è il centrocampo il reparto nel quale Massimiliano Allegri ha più bisogno di innesti nella sessione invernale di mercato. Magari sacrificando qualche giocatore che possa avere estimatori come Moise Kean. A tal proposito Cristiano Giuntoli sta lavorando su due fronti: da una parte cerca giocatori già pronti ai grandi palcoscenici come Kalvin Phillips che potrebbe arrivare in prestito dal Manchester City, dall’altro va a caccia di profili che possano avere un futuro a lungo termine alla Juve. A questo secondo gruppo appartiene Charlie Patino, ultimo nome accostato al club bianconero: si tratta di un centrocampista inglese di origini spagnole classe 2003 che milita attualmente nello Swansea nella Serie B inglese, ma il cui cartellino appartiene all’Arsenal.

Calciomercato Juve, Fratini su Patino: “Valutato 30 milioni dall’Arsenal”

Per parlare di Patino, su TvPlay durante la trasmissione ‘Ti Amo Calciomercato.it’ è intervenuto in esclusiva il noto intermediario di calciomercato Michele Fratini, che ha fatto il punto della situazione.

Calciomercato Juventus, carta Moise Kean per Patino
Charlie Patino (foto Ansa) – Calciomercato.it

“Charlie Patino è un tuttocampista, può giocare sia davanti alla difesa che come regista o trequartista. Ha tanta qualità e in Inghilterra piace a tanti, ha molto talento. Forse è il più grande calciatore dell’Arsenal a livello di settore giovanile. Non esagero a dire che siamo davanti a un giocatore che potrà dire la sua ad alti livelli, se trova la giusta piazza. L’Arsenal lo ha prestato prima al Blackburn e ora allo Swansea, ma pensa di riprenderlo a giugno. Juventus e Milan? E’ un po’ sul taccuino di tutti, è tra i 50 giovani più forti al mondo. Non so se Rabiot resterà alla Juve: Patino è mancino come lui e Giuntoli vuole prendere i più forti talenti in giro per dare qualità e geometrie a centrocampo in cabina di regia. Per quanto riguarda il prezzo, i Gunners chiedono sui 30 milioni di euro, magari 20 di fisso e 10 di bonus. Ma la Juve ha delle pedine di scambio, primo fra tutti Moise Kean: è vero che la sua prima esperienza in Premier con l’Everton non andò bene, ma ora si sta riprendendo e potrebbe essere l’attaccante che cerca l’Arsenal per completare il reparto offensivo. Subito o a giugno? La Juve vorrebbe fare l’affondo già a gennaio, mentre il Milan ci pensa più per l’estate. E poi attenzione anche all’Inter come erede di Calhanoglu“.

Impostazioni privacy