Serie A, indagini Guardia di Finanza: nota UFFICIALE del club

Nessuna indagine sui gialloblu, il comunicato ufficiale con cui il club gialloblu fa chiarezza

La Guardia di Finanza sta effettuando un’indagine su una società terza e non sull’Hellas Verona“.

Verona, UFFICIALE: nessuna perquisizione della Guardia di Finanza
Juve-Verona (LaPresse) – Calciomercato.it

Si apre così il comunicato con cui il club gialloblu vuole fare chiarezza in merito alle notizie circolate nelle ultime. La società del presidente Maurizio Setti specifica inoltre, che “non è stata effettuata alcuna perquisizione né nella sede né altrove”.

Verona, il comunicato UFFICIALE: i gialloblu fanno chiarezza

In mattinata diversi quotidiani, tra cui ilfattoquotidiano.it, hanno scritto di un’inchiesta in mano alla Procura di Reggio Emilia relativa ad una maxi frode fiscale da 10 milioni di euro tra pubblicità e sponsor. Tra i 26 indagati ci sarebbe anche Maurizio Setti.

Verona, UFFICIALE: nessuna perquisizione della Guardia di Finanza
Setti (LaPresse) – Calciomercato.it

Mercoledì mattina così la Guardia di Finanza si sarebbe presentata nella sede dei gialloblu, ma nessuna perquisizione.

Nella nota del Verona, pubblicata pochi minuti, si legge anche che “Il Club ha spontaneamente messo a disposizione le proprie risultanze contabili relative ai rapporti con detta società, che consistono nella ricezione di sole tre fatture relative al periodo di imposta di quattro anni fa e comunque di modesto importo. La contestazione, si specifica ulteriormente in corso di verifica, potrebbe equivalere a circa 50.000 euro.
In ogni caso, si smentisce in maniera categorica che l’oggetto dei documenti fiscali richiesti attenga a contratti di sponsorizzazione, argomento di cui nessuno ha mai parlato”.

Impostazioni privacy