Il pupillo di Allegri ora piace a tutti: Juve sondata dall’Inghilterra

Uno dei meriti di Allegri è quello di aver creduto con anticipo su alcuni giovani: ora sono diventati anche una risorsa economica per la Juve

È diventata una notizia virale quella dell’interesse del Leeds per Federico Gatti, con gli inglesi disposti ad offrire fino a 25 milioni di euro, ma Allegri ha fermato tutto dicendo al centrale che avrebbe avuto un ruolo importante in questa stagione. Il difensore di Rivoli, tuttavia, non è l’unica scommessa vinta da Max.

Il pupillo di Allegri ora piace a tutti: Juve sondata dall'Inghilterra
Massimiliano Allegri (LaPresse) – Calciomercato.it

Nelle ultime due partite è stato protagonista Hans Nicolussi Caviglia, trattenuto a Torino in estate, e come ci ha rivelato il suo agente in esclusiva: la volontà di continuare insieme è stata condivisa anche dall’allenatore livornese. Un altro che sta dimostrando sul campo la bontà della decisione estiva di tenerlo in rosa è Andrea Cambiaso. Sulle pagine di Calciomercato.it, il suo agente ci ha rivelato come è stata presa la decisione di restare a Torino in estate e quanto sia entusiasta di lavorare con il resto del gruppo. Ora il classe 2000 ligure si sta conquistando la Nazionale di Spalletti e l’interesse di diversi club.

Sirene inglesi per Cambiaso: la Juventus ha un tesoro in casa

Secondo quanto riportato sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, per Andrea Cambiaso si sta allungando la fila delle pretendenti o quantomeno dei club interessati alle sue prossime mosse.

Sirene inglesi per Cambiaso: la Juventus ha un tesoro in casa
Andrea Cambiaso (LaPresse) – Calciomercato.it

Tutto normale considerando l’apporto e l’impatto che ha avuto fino ad ora con la maglia della Juventus, che gli ha permesso anche di coronare un sogno con la convocazione in Nazionale. La duttilità e l’intelligenza tattica di Cambiaso sono merce rara sul mercato ed è normale che sempre più società guardino a lui con bramosia. La sua valutazione è cresciuta già intorno ai 20 milioni di euro, ma la Juve non è interessata ad ascoltare offerte per il mercato di gennaio: ormai il classe 2000 è diventato troppo affidabile per farne a meno. E Massimiliano Allegri gongola.

Impostazioni privacy