Post partita infuocato, sassaiola contro gli avversari: stangata UFFICIALE

Brutto episodio al termine della partita che ha visto coinvolti i tifosi della squadra di casa: sassaiola contro gli avversari, stangata pesante

Post partita infuocato e che costa caro alla società di casa. Nel campionato di Eccellenza B, al termine del match che ha visto affrontarsi Pro Villafranca e Giovanile Centallo si è registrato un brutto episodio di violenza che ha avuto conseguenze per il club ospitante.

Sassaiola e maxi stangata
©

Tutto nasce, come detto, alla fine della partita quando le squadre stavano per abbandonare il terreno di gioco. È allora che i sostenitori della Pro Villafranca si rendono protagonisti di comportamenti che sono finiti direttamente nel comunicato del giudice sportivo. I tifosi della squadra di casa, infatti, dopo aver insultato in maniera pesante uno dei due assistenti durante il secondo tempo, al triplice fischio finale gli lanciavano contro (senza colpirlo) un accendino ed una sigaretta accesa.

Ma non è finita qua perché gli stessi tifosi sono andati anche oltre, rendendosi protagonista di una sassaiola nei confronti dei calciatori della squadra avversaria mentre questi facevano rientro negli spogliatoi.

Eccellenza, stangata per la Pro Villafranca

Un comportamento che il giudice sportivo ha deciso di punire in maniera molto pesante. Per la Pro Villafranca è arrivata così un’ammenda di seicento euro, ma anche la squalifica del campo per due giornate.

Guardalinee colpito: stangata
Sassaiola e maxi stangata

Un altro episodio increscioso, quindi, sui campi di calcio italiano e a farne le spese è stata la società di casa che dovrà ora fare a meno dei propri sostenitori nelle prossime due giornate disputate nel proprio stadio.

Impostazioni privacy