Addio a gennaio e Juve alla finestra: Giuntoli pronto all’affondo

La Juventus ha bisogno di un centrocampista e, nella prossima sessione di mercato invernale, Giuntoli può tentare l’affondo

Una stagione molto importante per la Juventus che ha come obiettivo quello di lottare, fino alla fine, per lo scudetto; i bianconeri hanno la rosa per competere con le milanesi e il Napoli e devono andare a sfruttare il fatto di non giocare le coppe. Poter preparare le partite settimanalmente è un vantaggio che non può non essere considerato nel proseguo della stagione.

Giuntoli
Giuntoli (LaPresse) – Calciomercato.It

Per restare al vertice della classifica, però, serve andare a rinforzare la rosa specialmente nel reparto di centrocampo; la Juventus, per le note vicende, non può contare su Pogba e Fagioli, due elementi fondamentali e che potevano andare a rappresentare una soluzione importante nel corso del campionato. Quattro centrocampisti per tre posti rischiano di essere pochi nonostante la squadra giochi una sola volta a settimana; ecco perché, piuttosto che cercare nel mercato degli svincolati, la Juventus sembra voler aspettare la sessione invernale con l’obiettivo di andare a rinforzare la rosa a disposizione di Allegri.

Regalare al tecnico un nuovo centrocampista può risultare determinante per affrontare, nel migliore dei modi, la seconda parte di stagione quando le partite inizieranno a pesare e le dirette concorrenti potrebbero essere impegnate nella fase finale della competizione europea. Tra i possibili nuovi innesti troviamo un giocatore che, attualmente, gioca in Premier League.

Thomas Partey può lasciare l’Arsenal: bianconeri alla finestra

Nel prossimo mercato invernale occhio alla situazione Thomas Partey con il centrocampista che potrebbe lasciare l’Arsenal; il classe 1993 ha disputato, tra tutte le competizioni, solamente cinque partite complice anche un problema fisico che lo ha tenuto fermo alcune settimane. Stando a quanto riporta As, il calciatore potrebbe cambiare aria a causa di un minutaggio veramente ridotto.

L’Arsenal, in mezzo al campo, può contare su Rice-Jorginho-Odegaard a cui bisogna aggiungere anche l’utilizzo, da mezzala, di Havertz. I Gunners, dunque, hanno un centrocampo con diverse alternative e questo rischia di chiudere le porte a Thomas Partey nonostante il club sia impegnato su più fronti.

Thomas Partey
Thomas Partey (Ansafoto) – Calciomercato.It

Una situazione, dunque, da monitorare e che potrebbe tornare utile alla Juventus; il centrocampista classe 1993, per le sue caratteristiche, farebbe molto comodo al sistema di gioco di Allegri dal momento che verrebbe utilizzato come vertice basso al centro della difesa, ruolo dove i bianconeri hanno bisogno di forze fresche. La Juve, infatti, non ha un vero e proprio vice Locatelli; ecco perché Thomas Partey rappresenterebbe una soluzione anche se, bisogna sottolinearlo, come al momento non ci sia nulla di concreto. Per capire le mosse dei bianconeri si deve aspettare l’arrivo del mercato invernale.

Impostazioni privacy