Sorpasso alla Juve: si riapre l’affare con il Milan

Torna a scaldarsi la cessione dell’esterno dopo gli ultimi contatti riallacciati con il club

E’ stato un esordio convincente quello che ha visto protagonista il Milan lo scorso lunedì sera nel posticipo del Dall’Ara contro il Bologna. Subito un impatto convincente da parte dei nuovi arrivati, da Reijnders a Pulisic, autore quest’ultimo della rete del definitivo raddoppio rossonero sulla formazione emiliana.

Pioli riflette in panchina
Stefano Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

Ancora pochi minuti, invece, per l’atteso Chukwueze, altra freccia nell’arco di Stefano Pioli arrivata in estate dal Villarreal. L’esterno nigeriano inevitabilmente troverà parecchio spazio nel corso della stagione sulla fascia destra, chiudendo qualsiasi spiraglio per Alexis Saelemaekers. Il laterale belga, a questo punto, sembra essere destinato alla cessione dinnanzi all’interesse di numerosi club sulle sue tracce dopo una suggestione italiana dei giorni scorsi.

Nonostante le voci su un possibile scambio di prestiti con la Juventus tra lo stesso Saelemaekers e Moise Kean – obiettivo rossonero per l’attacco – per il belga si è improvvisamente riaccesa una pista estera. Dopo i contatti andati a vuoto nelle scorse settimane, come riportato dal giornalista Sacha Tavolieri l’entourage del calciatore ha riallacciato la trattativa con il Betis. Il club andaluso ha cambiato parecchi interpreti nell’ultima estate e vorrebbe dare una spinta decisiva per il calciatore del Milan.

Calciomercato Milan, si riapre la cessione di Saelemaekers al Betis

Per quanto riguarda la formula, il Betis vorrebbe ottenere dal Milan il via libera al prestito di Saelemaekers con l’opzione per il diritto di riscatto a fine stagione.

Saelemaeker esulta dopo una rete
Alexis Saelemaeker (LaPresse) – Calciomercato.it

Il belga non rientra più nei piani di Stefano Pioli per la nuova annata ed avrebbe aperto alla destinazione spagnola. Una soluzione gradita anche al Milan che avrà l’ultima parola in merito alla formula dell’affare. Ai rossoneri, che a destra hanno rinforzato la fascia con colpi di livello, manca ancora un’alternativa in avanti che possa occupare la casella di vice Giroud. L’innesto di Okafor dovrebbe infatti servire per far rifiatare Leao con un ricambio di riserva, mentre Origi e Colombo rimangono in attesa di trovare una nuova sistemazione in uscita.

Impostazioni privacy