Vlahovic ceduto l’ultimo giorno di mercato: “Allegri non si oppone”

L’attaccante serbo si è presentato alla nuova stagione con una rete dal dischetto ed una prestazione convincente

Non poteva certo mancare lo zampino di Dusan Vlahovic nella larga vittoria ottenuta dalla Juventus all’esordio nel nuovo campionato contro l’Udinese. Il centravanti serbo, reduce da un’estate tormentata dalle voci di mercato che lo hanno riguardato, ha messo a tacere le polemiche sbloccandosi subito su calcio di rigore.

Vlahovic durante il riscaldamento
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Una prestazione di alto livello quella espressa dal centravanti serbo che in coppia con Federico Chiesa sembra aver ritrovato il sorriso. Una rete che allontana – per il momento – Romelu Lukaku, individuato nelle scorse settimane come suo possibile sostituto alla Continassa. Nonostante il poco tempo a disposizione, per Vlahovic non è ancora da scartare completamente l’ipotesi cessione.

Come raccontato da Giovanni Albanese su ‘Juventibus’, infatti, l’ex Fiorentina sarebbe stato scavalcato nelle gerarchie dell’attacco bianconero: “Un po’ a sorpresa ho raccolto una grandissima considerazione da parte di Allegri su Kean, gli darebbe una considerazione superiore nelle gerarchie. Oggi è più probabile che parta Vlahovic e non Kean. La Juve lo cede solo se arriva un’offerta da 40 milioni, se no se lo tiene col dubbio che si possa concretizzare la variante del tridente. Kean nel 3-5-2 è tanto utile perché ha caratteristiche diverse dagli altri attaccanti oggi in organico”.

Calciomercato Juve, annuncio su Vlahovic: “Allegri ne farebbe a meno”

Il centravanti italiano, rimasto fuori per infortunio nella trasferta di Udine, avrebbe stregato Allegri nell’ultimo pre-campionato.

Vlahovic esulta dopo il rigore realizzato
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Una crescita, quella evidenziata da Kean, notata in primis dell’allenatore toscano secondo il giornalista: “Mi risulta che Allegri dia tantissima considerazione a Kean nel progetto, non mi sorprenderebbe vederlo titolare contro il Bologna, poi vediamo come sta, solo oggi è tornato in gruppo. Pare stia lavorando bene, rispetto ad altri di cui Allegri forse non è così entusiasta. Di certo Kean è dentro il progetto”.

Tornando alla possibile cessione di Vlahovic, Albanese ha ipotizzato un nuovo scenario del tutto inatteso: “Credo per l’attacco che Allegri in questa Juve farebbe a meno di Vlahovic e non di Kean. Se all’ultimo giorno si concretizzasse l’uscita di Vlahovic non si opporrebbe, ma per una questione di caratteristiche, poi io fatico a vedere questo Vlahovic fuori dal contesto Juve”.

Impostazioni privacy