Addio Mbappe: Psg all’assalto della Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55

I francesi potrebbero pensare a mettere le mani sui giocatori della Serie A. Ecco i possibili colpi in avanti

La notizia della serata è certamente l’esclusione da parte del Psg di Kylian Mbappe dalla tournée in Giappone. Una decisione presa, chiaramente, da Lui Enrique, in comune accordo con il club.

Mbappe addio: il Psg guarda in Serie A
Mbappe (LaPresse) – Calciomercato.it

I francesi vogliono dare un segnale importante al calciatore, che per il momento non appare intenzionato a rinnovare il contratto con i campioni della Ligue 1. I tifosi del Psg temono chiaramente che dietro a questa decisione dell’attaccante ci sia il Real Madrid. Se i francesi dovessero rinunciare a Mbappe già in questa sessione di calciomercato, almeno un grande acquisto in avanti sarebbe inevitabile.

La Serie A, così, potrebbe diventare ancora una volta terra di conquista. D’altronde i francesi sono da tempo sulle tracce di due attaccanti che militano nel nostro campionato. Non è un segreto, infatti, che il Psg vorrebbe mettere le mani su Osimhen, ma De Laurentiis ha fatto muro, chiedendo una proposta indecente, da almeno 180 milioni di euro. Un’eventuale cessione di Mbappe potrebbe spingere i transalpini a fare un sacrificio del genere.

Più facile arrivare a Dusan Vlahovic, che la Juventus può lasciar andar via per meno della metà, per una cifra, dunque, vicina agli 80 milioni. Come scritto su Calciomercato.it, Vlahovic è uno dei profili preferiti da Luis Enrique, anche se la prima scelta in assoluto è rappresentata da Harry Kane, senza dimenticare il profilo di Goncalo Ramos del Benfica.

Addio Mbappe, insidie per Inter e Juve: possibile interesse per Leao e Martinez

Quelli di Lautaro Martinez e Rafael Leao non sono nomi, al momento, che appaiono sul taccuino del Psg, ma un addio di Mbappe, potrebbe portare i francesi a mettere a segno un doppio colpo in avanti.

Mbappe addio: il Psg guarda in Serie A
Lautaro Martinez ©LaPresse – Calciomercato.it

E chissà che il club sotto la Torre Eiffel non torni a pensare proprio al calciatore del Milan: sui social i tifosi rossoneri iniziano a temere il peggio, ma il portoghese è stato blindato in primavera. Servirebbe chiaramente un’offerta da capogiro vicina ai 175 milioni della clausola. Discorso simile per l’argentino, oggi ritenuto un punto fermo da parte dei nerazzurri. Ma difronte a proposte irrinunciabili sarebbe difficile dire di no. Ribadiamo, però, che ad oggi le idee del Psg portano altrove.