Tris alla Reggina, il Frosinone fa festa: è Serie A

Il Frosinone batte la Reggina e conquista matematicamente la promozione in Serie A: è grande festa per la squadra di Grosso

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Niente festa rimandata per la squadra di Grosso che batte la Reggina e conquista matematicamente la promozione in Serie A. I dieci punti di vantaggio sul Bari, terzo in classifica, non possono essere più colmati viste le tre giornate che mancano alla fine del campionato e così allo ‘Stirpe’ può partire la festa.

Il Frosinone batte la Reggina: è Serie A
Insigne (LaPresse) – Calciomercato.it

Una partita che i padroni di casa sono riusciti a sbloccare al 31′ grazie a Borrelli. Dieci minuti più tardi arriva un’altra svolta, sempre a vantaggio della squadra di Grosso. Cionek si fa espellere per una manata sul volto di Caso: è rigore per i ciociari che Roberto Insigne trasforma, mandando le squadre all’intervallo sul 2-0.

La ripresa dovrebbe essere agevole per il Frosinone, vista la superiorità nel risultato e negli uomini, ma la compagine guidata da Pippo Inzaghi prova a restare aggrappata al match. Al 51′ Hernani accorcia le distanze, dando speranze agli amaranto. Ci pensa però Caso a far partire in maniera definitiva la festa: al 57′ dopo un contropiede perfetto sigla il tris dei gialloblù.

Frosinone in Serie A: è festa grande per Grosso

I restanti 33 minuti (oltre il recupero) sono di semplice attesa con il pubblico che non attende altro che il triplice fischio per poter festeggiare la promozione in Serie A.

Festa Frosinone: promozione matematica
Il Frosinone è in Serie A (LaPresse) – Calciomercato.it

Un traguardo raggiunto praticamente dominando il campionato, condotto dall’inizio alla fine in testa alla classifica. Nonostante un inevitabile calo nelle ultime giornate (appena una vittoria nelle sei partite prima di quella odierna), la promozione non è praticamente mai stata in discussione. Il Frosinone torna quindi nel massimo campionato dopo un’assenza di quattro anno: l’ultima volta è stata nella stagione 2018/2019 con la squadra affidata prima a Longo poi a Baroni senza però riuscire a salvarsi. Dopo tre tentativi di risalita finiti male, ecco la promozione matematica: vittoria con la Reggina e festa che può partire, destinazione Serie A.

Impostazioni privacy