Smentita l’Arabia: nuova squadra in Europa per Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45

Sempre sotto i riflettori Cristiano Ronaldo tra il Mondiale con la maglia del suo Portogallo ed un futuro che si arricchisce di colpi di scena. Arriva una smentita sull’accordo con l’Al Nassr

Si parla sempre tanto di Cristiano Ronaldo. Il numero 7 del Portogallo presto scenderà in campo per gli ottavi di finale del Mondiale da giocherà contro la Svizzera. Al termine dell’esperienza alla Coppa del Mondo, CR7 dovrà poi decidere quale sarà la sua prossima avventura sportiva dopo aver chiuso in maniera ufficiale il rapporto travagliato col Manchester United nella sua seconda versione. Dopo l’intervista con Morgan e la rescissione con i ‘Red Devils’ il futuro è tornato di grande attualità per il cinque volte Pallone d’oro che è stato spesso accostato ad offerte faraoniche soprattutto dall’Arabia Saudita. 

Calciomercato, Ronaldo e l'accordo milionario: arriva la smentita 
Cristiano Ronaldo © LaPresse

A tal proposito oggi dalla Spagna sono tornati alla carica con l’ipotesi Al-Nassr parlando persino di un accordo di due anni e mezzo, fino al 2025, da circa 200 milioni a stagione. A dispetto delle forti voci che vedrebbero il futuro di Ronaldo in Arabia Saudita, c’è chi ha già smentito questa decisione già presa.

Calciomercato, Ronaldo e l’accordo milionario: arriva la smentita

Calciomercato, Ronaldo e l'accordo milionario: arriva la smentita 
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Repostando su Twitter la notizia relativa a Ronaldo-Al Nassr, il giornalista Piers Morgan, con cui CR7 fece la famosa intervista, ha commentando scrivendo un eloquente ‘di nuovo, non è vero’. Arriva dunque la secca smentita da parte di Morgan che mischia così ancora le carte relative al capitano del Portogallo. A tal proposito ieri anche noi di Calciomercato.it avevamo evidenziato come nonostante le difficoltà, Ronaldo abbia ancora il desiderio di migliorare i suoi numeri e record in Champions League e, dunque, con una chiamata da una squadra che la disputi.

A tal proposito gli indizi portano ancora all’idea Chelsea, fermo restando che la decisione di Ronaldo dovrebbe arrivare al termine della sua avventura al Mondiale col Portogallo, altro grande sogno di una carriera costellata di record e successi. Un eventuale destino arabo di CR7 che ad ogni modo non è visto benissimo da tutti dal punto di vista dell’apporto sportivo, come rivelato nei giorni scorsi dal giornalista Abed a Tv Play.

Chiude il quadro, come evidenziato da Rudy Galetti, anche l’Arsenal che vorrebbe partecipare alla corsa per il cinque volte Pallone d’oro. Il club di Premier vorrebbe provare a convincere Ronaldo che ha comunque sul tavolo le note opzioni arabe o americane.