La firma ufficiale ‘condanna’ il Milan: via Leao per 100 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54

L’attaccante portoghese non ha ancora rinnovato il suo contratto con il club rossonero in scadenza il prossimo 30 giugno 2024

Con grande sorpresa, nella primissima formazione schierata dal Portogallo all’esordio ai Mondiali di Qatar 2022, si è registrata l’esclusione dal primo minuto di Rafael Leao. All’attaccante del Milan, nonostante i pronostici della vigilia, è stato preferito Otavio nel tridente con Cristiano Ronaldo e Joao Felix.

Calciomercato Milan, Leao al Manchester City: la promessa al rinnovo di Guardiola
Rafael Leao ©LaPresse

Per quanto riguarda il suo futuro con la maglia del Milan, invece, appena una settimana fa Paolo Maldini aveva riportato un importante aggiornamento sulla trattativa per il rinnovo del suo contratto interrotta dall’impegno dei Mondiali in Qatar. A tal proposito, il dirigente ed ex capitano rossonero aveva confessato: “Si ragiona da mesi se non da anni. Quando sarà il momento ci si incontrerà, quando bisognerà prendere una decisione si prenderà. L’idea era di chiudere prima del Mondiale, soprattutto per il calciatori che sono andati al Mondiale come Leao, ma questo non è stato possibile“.

Insomma, l’impressione è che – nonostante la distanza sulle cifre del rinnovo – il Milan abbia intenzione di tornare alla carica da prossimo gennaio con la speranza di blindare il forte attaccante portoghese per tanti altri anni ed evitare di entrare senza alcun accordo nella stagione che potrebbe portare alla scadenza del contratto.

Calciomercato Milan, Leao al Manchester City: la promessa al rinnovo di Guardiola

Calciomercato Milan, Leao al Manchester City: la promessa al rinnovo di Guardiola
Pep Guardiola ©LaPresse

Qualora Leao non dovesse invece trovare un’intesa con il Milan, ecco che nel sul futuro potrebbero aprirsi vari scenari. Si è parlato negli ultimi giorni, ad esempio, del forte interesse del Real Madrid di Carlo Ancelotti per la prossima stagione. Il club ‘blanco’, però, non sembra essere l’unico sulle tracce dell’ex esterno del Lille, vista la forte concorrenza di due big inglesi: Manchester City e Chelsea.

Stando al retroscena raccontato da ‘fichajes.net’, Guardiola sembrerebbe essere il più determinato a portare a termine l’affare. Il tecnico spagnolo, che nella giornata di ieri ha siglato un nuovo contratto ufficiale fino al 2025 con il City, potrebbe presto partire all’assalto di Leao. Con il nuovo contratto, infatti, all’ex Barcellona avrebbero promesso anche un maxi investimento da oltre 100 milioni per l’attaccante del Milan. Un patto non scritto tra club e allenatore che crea non poca apprensione tra i dirigenti rossoneri.