Assist Gattuso e doppio addio: Marotta ha già trovato i sostituti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:10

Non solo il tema rinnovi in casa Inter durante la lunga pausa per il Mondiale in Qatar. Marotta e Ausilio si muovono sul mercato per puntellare la rosa di Inzaghi

L’Inter ha chiuso il suo 2022 con la fondamentale vittoria sul campo dell’Atalanta, che ha rilanciato la squadra di Inzaghi in zona Champions e permesso ai vicecampioni d’Italia di non perdere ulteriore terreno dalla capolista Napoli, prossima avversaria a San Siro alla ripresa del campionato a gennaio.

Calciomercato Inter, doppio colpo per Marotta
Beppe Marotta ©LaPresse

La dirigenza nerazzurra durante la lunga pausa del campionato si concentrerà sui rinnovi di contratto di alcuni big, con un occhio particolare su alcune possibili uscite della rosa a disposizione di Inzaghi. Sono giorni decisivi per il prolungamento di Milan Skriniar, alfiere e ‘nuovo’ capitano dei nerazzurri. Il difensore slovacco è sempre più vicino alla firma e dovrebbe mettere nero su bianco entro la fine dell’anno al contratto in scadenza la prossima estate. Dopo Skriniar i discorsi della dirigenza si sposeranno anche su de Vrij e Dzeko, quest’ultimo in grande spolvero nelle ultime uscite.

Non solo però i rinnovi sul tavolo delle trattative nella sede di Viale della Liberazione. C’è la patata bollente Gosens sull’agenda di Marotta e Ausilio, con il tedesco a tutti gli effetti riserva di Dimarco nelle gerarchie di Inzaghi. L’ex Atalanta cerca spazio ed è pronto a fare le valigie per ritrovare un posto da titolare e riconquistare anche un posto in Nazionale dopo l’esclusione dal Mondiale in Qatar. La Bundesliga rimane la destinazione prediletta per l’esterno tedesco, con il passaggio al Bayer Leverkusen che sfumò negli ultimi giorni dell’ultimo mercato estivo. Per prendere il suo posto nello scacchiere nerazzurro il favorito numero uno è Jesus Vazquez come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, con il Valencia pronto ad aprire le porte al prestito del giovane laterale mancino.

Calciomercato Inter, non solo Gosens: anche Gagliardini verso l’addio

gosens inter bayer leverkusen calciomercato.it 20220923
Robin Gosens ©LaPresse

Il 19enne spagnolo non ha spazio con Gattuso, con l’Inter che lo preleverebbe a titolo temporaneo fino a giugno con diritto di riscatto. Occhio però alla concorrenza del Benfica nella corsa a Vazquez. Il classe 2003 ha sorpassato Pedraza nella lista degli acquisti di Marotta, visto che il Villarreal non aprirebbe al prestito del giocatore e lo valuterebbe non meno di 20 milioni di euro. Oltre a Vazquez, il sodalizio meneghino segue un altro baby di belle speranze come Carlos Alcarez, in forza al Racing e seguito di recente in Argentina dal vice Ds Baccin. Il centrocampista classe 2002 potrebbe arrivare già a gennaio, ma soltanto in caso di uscita di Gagliardini da Appiano Gentile. Il centrocampista italiano gioca poco e l’Inter potrebbe cercare di anticipare il suo addio per non perderlo così a parametro zero a giugno. Su di lui diverse società della Serie A tra le quali Cremonese e Monza, con la formazione brianzola a caccia di rinforzi in mediana dopo l’infortunio di Sensi.