TV PLAY | Ronaldo di nuovo in Serie A: “Operazione possibile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14

Continua a tenere banco il futuro di Cristiano Ronaldo, annuncio su TV PLAY: “Ritorno in Serie A? Operazione possibile”

Il mondo del calcio nella serata di ieri è stato scosso dalle dichiarazioni di Cristiano Ronaldo: il cinque volte Pallone d’Oro ha annunciato di essersi sentito “tradito” dal Manchester United.

TV PLAY | Ronaldo di nuovo in Serie A: "Operazione possibile"
Cristiano Ronaldo©LaPresse

Nella lunga intervista rilasciata da CR7 il club inglese ne esce fuori come una società ferma nel tempo, che non ha saputo aggiornarsi e che ha inanellato una serie di scelte sbagliate negli ultimi anni. Ormai sembra chiaro come non ci sia più la possibilità di proseguire insieme e che Cristiano Ronaldo sia sempre più intenzionato a lasciare il Manchester United. Dopo il Mondiale, in cui il Portogallo potrebbe anche essere tra le grandi protagoniste, si potrebbe decidere il futuro dell’ex stella della Juventus. Tra gli scenari, c’è anche il ritorno in Serie A.

TV PLAY | Torchia: “Ronaldo alla Roma? Operazione possibile”

TV PLAY | Torchia: "Ronaldo alla Roma? Operazione possibile"
Davide Torchia su TV PLAY

Questa estate Cristiano Ronaldo era stato accostato a diversi club di Serie A: dalla Roma di José Mourinho fino al Napoli di Spalletti. Come raccontato sulle pagine di Calciomercato.it, con i partenopei è stata anche più di una semplice suggestione, ma poi non si è fatto nulla. Intervenuto in diretta su TV PLAY, Davide Torchia, agente di Rugani e operatore di mercato, ha risposto anche alle domande sul futuro di CR7. In particolare, riguardo alla possibilità che i Friedkin provino a portarlo nella Capitale.

Torchia ha dichiarato ai nostri microfoni: “Ronaldo alla Roma? Certo che è un’operazione possibile, poi se è giusta bisognerebbe vedere, non c’è questo grandissimo feeling fra lui e Mourinho, poi sai all’insegna della stessa bandiera si diventa tutti fratelli, ma non c’è questo rapporto come si potrebbe pensare”. Insomma, da un punto di vista della fattibilità l’operazione può anche essere possibile, ma bisogna analizzare con grande attenzione tutte le conseguenze – anche e non solo economiche – che avrebbe sul club giallorosso. Il futuro di Cristiano Ronaldo resta uno dei maggiori rebus per il mercato di gennaio, che per la prima volta arriverà dopo un Mondiale e che potrebbe riservare grandi sorprese.