CM.IT | Le parole di Galtier e i dettagli: Paredes-Juve, giornata clou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Leandro Paredes continua ad essere il giocatore scelto dalla Juventus e da Allegri per la regia del centrocampo bianconero: ore calde

Dopo l’ormai imminente cessione di Nicolò Rovella al Monza, quella possibile di Nicolò Fagioli in prestito per trovare maggiore spazio altrove e le voci sul futuro di Arthur, la Juventus lavora in entrata per regalare l’ultimo centrocampista a Massimiliano Allegri.

CM.IT | Le parole di Galtier e i dettagli: Paredes-Juve, giornata clou
Paredes molto vicino alla Juve ©️ LaPresse

Come raccontato ampiamente, il calciatore scelto è Leandro Paredes, seconda linea al Paris Saint-Germain del nuovo allenatore Christophe Galtier. Lo stesso trainer transalpino, oggi in conferenza stampa, ha parlato chiaramente e senza peli sulla lingua della situazione che riguarda il calciatore argentino: “Leandro non farà parte del gruppo. Ne abbiamo parlato dopo l’allenamento, lui ha un accordo con la Juventus. La sua testa è altrove. Ho preso la decisione di non metterlo nel gruppo per non avere un giocatore che potrebbe lasciare il club 24 ore dopo”.

Parole che non lasciano spazio a dubbi, mentre la trattativa tra i club prosegue a ritmo serrato. Nei giorni scorsi, vi abbiamo parlato di un affare ai dettagli, proprio quelli da sistemare tra la Juventus e il Paris Saint-Germain per arrivare alla fumata bianca e chiudere l’operazione, che si aggirerà sui 17/18 milioni di euro tra prestito e diritto/obbligo di riscatto. Ed è proprio su quest’ultima situazione ci sta discutendo.

La Juventus, Paredes e i dettagli da sistemare
Paredes sorride con Messi e Neymar ©️ LaPresse

La Juventus, Paredes e i dettagli da sistemare

Come raccolto da Calciomercato.it, la questione della formula sta procurando qualche piccolo intoppo. Ma nella giornata di oggi è previsto un nuovo, e probabilmente decisivo, contatto tra tutte le parti in causa per arrivare alla mediazione finale e dare il via libera a Paredes. Nel frattempo, ad ulteriore testimonianza del grande ottimismo che si respira, in casa Juventus si sta mettendo in moto la macchina che porta alle visite mediche: da capire se potranno essere svolte già nella giornata di domani, oppure direttamente il 1 settembre, giorno di chiusura della sessione estiva del calciomercato.

Chiaramente, fino a quando non ci saranno gli accordi definitivi e le firme, tutto può ancora succedere. In questa situazione si innesta un recente sondaggio dell’Arsenal, ma Paredes, allo stato attuale, vuole tenere fede all’impegno preso con la Juventus. Vi terremo aggiornati costantemente nelle prossime ore.