Juve-Milan, duello per il colpo da scudetto: già decise le condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11

Juve e Milan restano vigili sulle occasioni di mercato: la più prestigiosa è a una sorta di bivio. Può sfumare, ma anche partire in prestito, riaprendo tutto

Juventus e Milan continuano a lavorare sugli ultimi colpi, così come alcune altre big. I bianconeri devono centrare ancora un paio di rinforzi di caratura importantissima, che possono cambiare la rosa di Allegri e portare a un salto di qualità. Ci riferiamo ovviamente a Memphis Depay e Leandro Paredes. Sull’olandese è apparsa qualche ombra derivata dalle richieste molto alte sull’ingaggio, per cui la Juve ha riaperto la pista Milik che già ha detto sì. Sull’argentino, invece, c’è comunque fiducia e può arrivare a prescindere dalle cessioni a centrocampo.

allegri pioli bakayoko kean nottingham forest
Pioli e Allegri © LaPresse

Per il Milan, invece, si tratta di ritocchi, ma comunque importantissimi nelle rotazioni di Pioli. A centrocampo la pista porta sempre a Onyedika mentre per il difensore la situazione può sbloccarsi magari negli ultimi giorni di mercato. Si parla ancora di Tanganga e Diallo, ma per ora nessuno sviluppo concreto. Per entrambe, di recente, è uscito il nome di Christian Pulisic, diventata un’occasione di mercato potenzialmente imperdibile. L’americano è in uscita dal Chelsea, ci sono da definire soprattutto le modalità. In Inghilterra se n’è parlato, al momento la Juve non prevede altri colpi sulle fasce, ma non va dimenticato come l’ex Dortmund abbia ricoperto anche il ruolo di punta. Anche se con altre caratteristiche.

Rebus Pulisic, rifiutato il Manchester United: Juve e Milan vigili. Ecco le condizioni

pulisic juventus milan chelsea
Pulisic © LaPresse

Come riporta il ‘Daily Mail’, inoltre, su Pulisic mercoledì si è fatto vivo anche il Manchester United. Una pista che però si è subito raffreddata per diversi fattori. Il primo è che i Red Devils vorrebbero prima capire come andrà a concludersi la faccenda Antony, prima scelta per l’attacco, oltre a Gakpo. Senza contare che i Blues si sarebbero mostrati restii ad aprire al prestito chiesto dallo United. Poi va aggiunto il fatto che lo stesso Pulisic starebbe rivalutando il suo futuro e la possibile permanenza al Chelsea. In realtà la preferenza sarebbe una cessione, ma solo in una squadra che giochi la Champions League. Il Manchester non la gioca, Juve e Milan sì.

Come detto, i Blues vorrebbero una cessione – si parlava di circa 70 milioni di euro, quelli spesi per prenderlo dal Dortmund tre anni fa -, ma in ogni caso non chiudono del tutto neanche al prestito. E sarebbe l’unica soluzione percorribile per Juve e Milan, per quanto al momento la pista non risulta affatto calda. Le parti, Chelsea e Pulisic, non escludono di continuare insieme ma le notizie di mercato riportano l’interesse dei londinesi per altri attaccanti come Gordon dell’Everton e lo stesso Aubameyang. E per liberare dei posti, alla fine i Blues potrebbero effettivamente aprire al semplice prestito, ma solo in caso di rinnovo di contratto a precedere la cessione. Ancora tutto in ballo.