Blocca la Juventus, la situazione si complica: la nuova strategia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

La Juventus lavora anche in uscita sul mercato per completare al meglio la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Una cessione complica i piani dei bianconeri 

La Juventus prepara l’assalto finale per Depay, dopo aver accolto a Torino Kostic che potrebbe già esordire dal primo minuto domani nel match d’esordio in campionato all’Allianz Stadium contro il Sassuolo.

Allegri Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Non si ferma la ‘Vecchia Signora’ sul mercato, con la dirigenza della Continassa che lavora alacremente anche in uscita per completare al meglio la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Oltre a una punta in grado di dar man forte a Vlahovic nel reparto d’attacco, l’allenatore livornese ha chiesto un rinforzo di livello anche in mediana soprattutto dopo l’infortunio al ginocchio di Pogba, che nella migliore delle previsioni rientrerà dopo metà settembre.

L’opzione numero uno della Juventus a centrocampo rimane Leandro Paredes, obiettivo di vecchia data della società bianconera e in uscita dal Paris Saint-Germain. I parigini valutano l’ex Roma ed Empoli intorno ai 20 milioni di euro, con Cherubini e Arrivabene che prima di sferrare l’assalto decisivo devono operare in uscita per sfoltire il reparto. In lista di sbarco ci sono sempre Rabiot e Arthur, fuori dai programmi della ‘Vecchia Signora’ per la nuova stagione che aprirà i battenti ufficialmente a Ferragosto per Bonucci e compagni.

Calciomercato Juventus, Arthur complica i piani di Allegri: gli scenari

La trattativa con il Valencia per la cessione del brasiliano sembra definitivamente naufragata, nonostante l’ottimismo iniziale e dell’agente dell’ex Barcellona Pastorello. La Juve è così alla ricerca di una nuova sistemazione in prestito per Arthur e la prossima settimana potrebbe sondare alcune società di Premier League per capire se ci siano margini per un trasferimento Oltremanica del giocatore. Il classe ’96 ha un ingaggio pesante e la dirigenza della Continassa sta incontrando non poche difficoltà per piazzarlo sul mercato.

Arthur
Arthur Melo ©LaPresse

In discesa sembra invece la situazione di Rabiot, sempre più vicino all’accordo con il Manchester United. Nelle ultime ore ci sarebbero stati dei contatti positivi con la mamma-agente del nazionale francese su ingaggio e commissione, mentre la Juventus e i ‘Red Devils’ già nei giorni scorsi avrebbero trovato una bozza d’intesa per il passaggio alla corte di ten Hag dell’ex PSG, con i bianconeri che dovrebbero incassare una cifra vicina ai 20 milioni di euro (bonus compresi). Il trasferimento di Rabiot all’Old Trafford – oltre all’addio di Arthur – darebbero il via libera a Cherubini per l’offensiva finale a Paredes, con il quale ci sarebbe già un accordo per un quadriennale fino al 2026 da 5,5 milioni di euro all’anno.