Marotta ha già la soluzione: bye bye Skriniar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:25

In casa Inter sono pronti a tutto, anche alla cessione di Milan Skriniar: Marotta avrebbe già pronto il piano B

Queste ultime settimane di mercato rischiano di essere molto movimentate in casa Inter, con tanti protagonisti che potrebbero ancora muoversi: tutti gli occhi, in questo senso, sono puntati su Milan Skriniar.

Marotta ha già la soluzione: bye bye Skriniar
Skriniar e Bastoni©LaPresse

Il centrale slovacco è il gioiello più ambito sul mercato, tra quelli considerati ‘cedibili’ dalla dirigenza meneghina. Certo, come detto a più riprese, i nerazzurri stanno facendo tutto il possibile per permettere a Simone Inzaghi di avere a disposizione Skriniar anche per la prossima stagione. In caso di nuovo rilancio del PSG, però, sarebbe difficile trattenere l’ex Sampdoria in Italia e rinunciare ad una cifra importante. Beppe Marotta, però, avrebbe già pronta l’alternativa.

Calciomercato Inter, subito Todibo | È lui l’alternativa a Skriniar

Marotta
Marotta © LaPresse

Saranno giornate intense quelle che attendono i nerazzurri da qui alla chiusura del calciomercato. Come vi abbiamo raccontato su queste pagine, al momento si registra una fase di stallo tra PSG e Inter per Skriniar: un rilancio del club parigino, però, non è assolutamente da escludere. In caso di cessione del centrale slovacco, poi, Marotta Ausilio avrebbero già individuato il possibile sostituto e avrebbero anche un piano d’azione per portarlo a Torino.

Come riportato su CalciomercatoWeb.it, l’Inter si sarebbe informato col Nizza su Jean-Clair Todibo. Il francese classe ’99, dopo aver vissuto momenti complicati con il Barcellona, in patria ha ritrovato lo splendore di un tempo e si è imposto come uno dei migliori centrali della sua generazione. Il club transalpino sarebbe disposto a farlo partire per una cifra vicina ai 20/25 milioni di euro.

Con la cessione di Skriniar, quindi, i nerazzurri avrebbero il tesoretto necessario per soddisfare i francesi. Inoltre, il Nizza ha presentato un’offerta per Casadei e proprio il classe 2003 potrebbe essere inserito nell’operazione. Simone Inzaghi può stare tranquillo in ogni caso, Marotta e Ausilio hanno già dimostrato in passato di sapersi barcamenare anche in tempi difficili. E Todibo potrebbe essere la risposta a tutti coloro che nutrono forti dubbi sulla possibile partenza di Skriniar e sul fatto che la squadra si possa indebolire troppo.