Inter, è sul mercato: Marotta fissa il prezzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06

Inter al lavoro sulle uscite, il giocatore è sul mercato: Marotta ha fissato il prezzo per la cessione

Dopo aver concretizzato diversi affari in entrata, l’Inter ragiona sul discorso cessioni. Entro il 2023 i nerazzurri dovranno risultare in attivo di 60 milioni di euro. Ecco quindi che il club attende offerte anche per pezzi pregiati.

Marotta
Marotta © LaPresse

La speranza dei nerazzurri è quella di poter evitare la cessione di un big. Skriniar resta nel mirino del Psg, ma attenzione anche al Chelsea. Gli inglesi sono poi interessati anche a Dumfries e la speranza nerazzurra sarebbe quella di cedere il solo olandese, oltre ad altri esuberi, per poter rientrare nell’attivo di 60 milioni. Tra questi esuberi ci sarebbe anche Alexis Sanchez, con il giocatore cileno vicino alla rescissione.

Inter, Dumfries costa 50 milioni di euro

Dalla Spagna sottolineano come l’ad Beppe Marotta avrebbe già fissato il prezzo dell’esterno oranje. La richiesta, riferisce ‘Fichajes.net’, sarebbe di 50 milioni di euro. Il Chelsea si sarebbe al momento fermato ad un’offerta di 30 milioni, riferisce il portale iberico, ma la dirigenza nerazzurra sarebbe irremovibile. Una cifra che rischia però di complicare la cessione: il prezzo fatto da Marotta sarebbe ritenuto troppo alto e la vendita risulta difficile.

Dumfries e Bergwijn
Dumfries e Bergwijn © LaPresse

Chiaro però che in caso di addio di Dumfries, l’Inter dovrebbe fiondarsi nuovamente sul mercato per cercare un sostituto dell’olandese. L’idea sarebbe quella di puntare ad un profilo low-cost da regalare a Simone Inzaghi, che rischierebbe altrimenti di ritrovarsi a corto di esterni.