Inter, addio a Bremer. Social in rivolta: “Società ridicola, dimissioni per Marotta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04

L’Inter, dopo Dybala, vede sfumare il principale obiettivo del mercato estivo: Gleison Bremer. Sui social monta la protesta e la polemica con Marotta

Gleison Bremer vestirà la maglia della Juventus. Questo l’esito della scelta del Torino, che alla fine ha accettato la proposta dei bianconeri, abbastanza più alta rispetto a quella dell’Inter. Sia ai granata che al calciatore. Decisivo, ovviamente, l’addio di de Ligt in direzione Bayern Monaco che ha sbloccato le risorse necessarie a chiudere il colpo. A differenza dell’Inter che, dopo settimane in cui il brasiliano sembrava solo una formalità, non ha potuto archiviare positivamente la trattativa. Complice sicuramente anche la mancata cessione di Skriniar al PSG.

bremer juventus inter marotta zhang
Bremer © LaPresse

E così i tifosi nerazzurri in poche ore vedono sfumare sia Paulo Dybala, prossimo giocatore della Roma, e appunto Bremer. Soprattutto il brasiliano era il grande obiettivo, dichiarato, da parte di Beppe Marotta che ora è finito nel mirino dei social interisti oltre che al centro dell’ironia degli juventini. Ma in questo caso le colpe dell’ad, secondo le decine di tweet di questi minuti, sono anche da dividere con la proprietà. “Marotta ha colpe, per il modo in cui si era esposto su Dybala e Bremer. Tuttavia, il lavoro era fatto, gli accordi c’erano, mancava il via libera di Zhang. Per cui, non mi sorprenderei se Marotta si dimettesse, in quanto impossibilitato a lavorare da una proprietà ridicola”, scrive un tifoso decisamente duro.

Bremer sfuma per l’Inter, Marotta e Zhang nel mirino: i social scatenati

marotta bremer inter juventus calciomercato
Marotta © LaPresse

Come detto, tanti se la prendono con l’ex dirigente della Juve: “Ma il maestro, genio, architetto, dio greco, adone, onnipotente, dott. Marotta sta perdendo qualche colpo?”, “Siete riusciti a perdere Dybala e Bremer in un solo giorno.. che pena che fate! E la Curva Nord non dice nulla?”, “La gara non era su Bbremer, bensì su chi vendeva prima de Ligt o Skriniar. Ha vinto la Juve”, “Ora mi aspetto una dichiarazione da parte di Marotta e Zhang”. Il presidente e la proprietà dell’Inter, Zhang e Suning, sono però tra i più colpevolizzati: “Vedo tanti interisti fuorisi con Marotta, ma lui più che trovare l’accordo col giocatore che può fare se il via libera di Zhang non arriva?”, “La Juve incassa e spende. Noi non spendiamo nemmeno quelle rare volte che riusciamo a incassare. Il calcio non è per i dilettanti, non è per quelli senza passione“.

“Ora inizieranno le uscite dall’Inter ed io ci scommetterei qualcosa su che tra i tanti ci sarà anche Marotta. Secondo me Suning ha preso per il c**o pure lui assicurandogli un budget che non aveva, per quello le trattative non si sono chiuse per tempo”, “Quanto resisteranno ancora Marotta e Ausilio, con le mani legate da questa proprietà guidata da un ragazzino?” Parallelamente, ci sono però tantissimi tifosi della Juventus che invece ‘godono’ per aver soffiato Bremer, eletto miglior difensore del campionato, a una diretta concorrente. Soprattutto all’Inter, che lo aveva in pugno. Sfottò inevitabili, ma intanto i nerazzurri adesso sono a un bivio e dovranno sondare le alternative. Con la necessità di raddoppiare lo sforzo in caso di addio di Skriniar.