Skriniar non si sblocca: il piano B che ribalta il mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29

Continua la telenovela per il possibile passaggio di Milan Skriniar al Paris Saint-Germain: l’Inter attende il nuovo rilancio del club transalpino

Non c’è ancora l’accordo tra il Paris Saint-Germain e l’Inter per Milan Skriniar, il big della rosa di Simone Inzaghi destinato ad essere sacrificato per logiche di bilancio.

Skriniar Inter
Milan Skriniar ©LaPresse

Una trattativa che va avanti da settimane, anche se ancora manca la fumata bianca tra le parti. Il club nerazzurro non scende sotto i 70 milioni di euro per la valutazione del difensore slovacco, mentre i parigini non hanno ancora rilanciato fermandosi sotto i 60 milioni. Skriniar ieri non ha disputato l’amichevole di Zurigo, incontrando alcuni emissari del PSG in pieno centro a Milano.

La formazione campione di Ligue 1 non molla e nei prossimi giorni è atteso l’assalto definitivo per arrivare all’intesa con l’Inter. Marotta e Ausilio non fanno sconti, aspettando un assegno congruo alla valutazione dell’ex Sampdoria. Skriniar rimane il primo obiettivo nella lista degli acquisti per il pacchetto arretrato del neo-tecnico Galtier, anche se il PSG sta pensando anche a un piano B se l’offensiva per l’interista dovesse fallire.

Calciomercato Inter, affare Skriniar: il Paris Saint-Germain pensa a Kounde

Nei pensieri della dirigenza francese – come scrive il portale ‘Footmercato’ – sarebbe finito infatti Jules Kounde, ambito da diversi club in Europa. Il talento del Siviglia fa gola a Chelsea e Barcellona, con il Siviglia che per la sua cessione chiederebbe la clausola rescissoria compresa tra i 60 e i 70 milioni di euro.

Jules Kounde con la maglia del Siviglia © LaPresse

Su Kounde adesso ci sarebbe così anche il Paris Saint-Germain, che non vorrebbe farsi trovare impreparato se saltasse l’affare Skriniar con l’Inter. Il PSG proverà nei prossimi giorni a chiudere l’ingaggio del nazionale slovacco, ma se tale scenario non dovesse verificarsi penserebbe allora a virare le proprie attenzioni sul 23enne centrale del Siviglia, che il Chelsea potrebbe mollare visto l’imminente sbarco a Londra dal Napoli di Koulibaly.