Juventus, si abbassa lo stipendio: via prima del 18 luglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Via dalla Juventus già in settimana: c’è il sì del calciatore, affare davvero in chiusura. Il punto sulla trattativa

Sono ore calde per il calciomercato della Juventus. Il club bianconero si è ormai rassegnato a perdere Matthijs de Ligt.

Calciomercato Juventus: addio de Ligt in settimana
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Il centrale olandese, con un contratto in scadenza il 30 giugno 2024, è finito nel mirino di Chelsea e Bayern Monaco. Gli inglesi, come vi stiamo raccontando in queste ore, hanno chiuso per Koulibaly, lasciando di fatto campo libero ai tedeschi. Il blitz di Salihamidzic ha permesso di ottenere il sì di de Ligt. 

Ma ad oggi c’è distanza tra la richiesta della Juventus, di 80-90 milioni di euro, e l’offerta dei bavaresi, di 60 milioni più bonus. Nonostante questa importante forbice in Germania c’è enorme fiducia, che l’affare possa andare in porto, addirittura già in questa settimana.

Calciomercato Juventus, addio a de Ligt: si riduce l’ingaggio

Calciomercato Juventus: addio de Ligt in settimana
de Ligt ©LaPresse

Il desiderio del Bayern Monaco, come riporta la Bild, sarebbe quello di avere de Ligt già entro il 18 luglio, prima della partenza per la tournée negli Stati Uniti.

Il Bayern si fa forte della volontà dell’olandese, che avrebbe deciso, anche di abbassarsi lo stipendio, pur di trasferirsi in Germania: 8 milioni di euro netti a stagione, anziché 10 milioni come con la Juventus.