Calciomercato Juventus, Allegri cede de Ligt: “Verrà sostituito al meglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Calciomercato Juventus, le dichiarazioni di Massimiliano Allegri in conferenza stampa con i giornalisti USA aprono all’addio di de Ligt

La Juventus e de Ligt si avvicinano ai saluti. Come raccontato da Calciomercato.it, la Juventus ha preso informazioni per Pau Torres e parallelamente ha fatto un’offerta a Koulibaly, che però ha respinto i bianconeri. L’addio dell’olandese viene di fatto ‘anticipato’ dalle dichiarazioni di Massimiliano Allegri, che sembra preparato all’evenienza.

Calciomercato Juventus, Allegri cede de Ligt: "Verrà sostituito al meglio"
Matthjis de Ligt © LaPresse

Rispondendo ad alcune domande in videoconferenza da parte dei giornalisti americani, prima della tournée negli USA della Juventus, il tecnico livornese spiega che “in questo momento de Ligt è un giocatore della Juventus e si sta allenando bene”, ma poi aggiunge: “Sono molto contento di come sta lavorando la società, che mi ha messo a disposizione due giocatori come Pogba e Di Maria. Se De Ligt verrà ceduto sono sicuro che verrà sostituito al meglio. Abbiamo tutto per essere più competitivi e i primi mesi saranno fondamentali“. Parallelamente, viene ‘blindato’ McKennie: “E’ un giocatore della Juventus, prenderà parte alla tournée. Credo che rimarrà alla Juventus e che quest’anno possa fare una grande stagione”. Sulle scelte in vista della tournée: “Solamente Chiesa, Arthur e Kaio Jorge non prenderanno parte alla tournée, gli altri ci saranno tutti. Al momento abbiamo 5 centrocampisti, considerando che Arthur è infortunato. Poi porteremo con noi Fagioli, Miretti e Rovella, mentre decideremo più avanti se portare anche Ranocchia“. Sulle condizioni di Chiesa: “Dovrebbe ritornare a metà settembre, ma con questi infortuni io sono sempre molto cauto. Credo che lo avremo al meglio a gennaio”.

Calciomercato Juventus, Allegri cede de Ligt: "Verrà sostituito al meglio"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Ha parlato anche Dusan Vlahovic, che si è espresso in questi termini: “Di Maria? Sappiamo tutti che giocatore è, ha vinto tantissimo e sono contentissimo di poter giocare con lui per provare a fare meglio dell’anno scorso. Con l’arrivo suo e di Pogba sicuramente cambierà qualcosa, vediamo. Chiesa? Di lui ho già parlato tanto. Lo aspettiamo tanto e io non vedo l’ora di giocare ancora con lui e vincere insieme. Con la Juventus è migliorato molto”