Ronaldo e Neymar sul tavolo: il tecnico dice no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:29

Cristiano Ronaldo e Neymar sono, per motivi diversi, al centro delle voci di calciomercato. Entrambi sono stati accostati anche alla Serie A

Una delle notizie più importanti di questa giornata è senza dubbio l’assenza di Cristiano Ronaldo al raduno/ritiro del Manchester United. I motivi sarebbero di natura personale, ma questa ‘mossa’ può far davvero da apripista al divorzio. CR7 vorrebbe andarsene dai ‘Red Devils’, ai quali è legato da un altro anno di contratto da circa 23 milioni netti, soprattutto perché ambisce a giocare ancora la Champions.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

I margini di manovra per il suo agente Mendes sono però ridottissimi sia per una questione anagrafica (37 anni compiuti a febbraio) che naturalmente per ragioni economiche: l’ingaggio appunto ma pure il fatto che lo United non è propenso a regalarlo onde evitare una minusvalenza. Accostato all’ex Juventus e alla Roma di Mourinho, nonché addirittura al Napoli, in Inghilterra per Ronaldo si parla nuovamente del Chelsea.

Ronaldo e Neymar proposti al Chelsea, Tuchel non li vuole

Neymar ©LaPresse

E’ stato Mendes a offrire Ronaldo a Todd Boehly. Al neo patron dei ‘Blues’ è stato proposto pure un’altra stella in declino, vale a dire Neymar che il Paris Saint-Germain ha scaricato del tutto. Il Ds Campos ci ha provato anche con la Juventus. Ronaldo e Neymar sono ipotesi concrete per il Chelsea, anche se l”Evening Standard’ sottolinea come il tecnico dei londinesi Tuchel sia contrario al loro arrivo. Specie a quello di Ronaldo, che eventualmente sarebbe un ‘problema’ sul piano tattico e per la filosofia di gioco dell’allenatore tedesco. Che per l’attacco, come raccolto da Calciomercato.it, ‘sogna’ Robert Lewandowski.