Contropartita e formula creativa: così prendono Zaniolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03

Rimane un rebus il futuro di Niccolò Zaniolo: il gioiello classe ’99 sembra destinato a lasciare la Roma sul mercato. Gli ultimi scenari

Zaniolo non è alternativo a Di Maria, con l’argentino che lascia ancora in attesa la Juventus in vista di una decisione definitiva sul possibile arrivo in bianconero.

Zaniolo, resa dei conti: incontro e ultimatum per il futuro
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Il talento della Roma è da tempo nel mirino della ‘Vecchia Signora’ e giovedì c’è stato un contatto a Milano tra Cherubini e Pinto. Zaniolo non è incedibile per la Roma e la Juve sonda il terreno per cercare di portare alla corte di Allegri il nazionale azzurro giù in questa sessione estiva del mercato.

Secondo ‘Tuttosport’, il rinnovo con i giallorossi è lontano e il giocatore ex Inter è seguito con attenzione anche da Milan e Tottenham. La Roma chiederebbe non meno di 60 milioni di euro, mentre la Juve non vorrebbe andare oltre una spesa da 40 milioni più bonus per il classe ’99.

Calciomercato Juventus, doppia soluzione per l’arrivo di Zaniolo

Zaniolo, resa dei conti: incontro e ultimatum per il futuro
Nicolò Zaniolo, classe ’99 ©LaPres

Inoltre, Cherubini e soci studiano anche una formula creativa per cercare di strappare il via libera della Roma. Un prestito oneroso da 10-15 milioni di euro più riscatto fissato intorno ai 35 milioni, altrimenti l’inserimento di una contropartita nell’affare come Arthur, profilo che non dispiacerebbe al tecnico romanista Mourinho. Dopo la chiacchierata dei giorni scorsi, prossimamente dovrebbe esserci dei nuovi aggiornanti tra le due società, con Pinto che nel suo blitz a Milano ha incrociato anche l’agente del giocatore. La Juventus cerca di trovare la quadra con la Roma e pare intenzionata ad andare fino in fondo per Zaniolo.