Foto Allegri-Campos, è il caos: “Neanche per la Juve è un incontro casuale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

La foto che vede protagonisti Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, e il direttore sportivo del Psg, Luis Campos, ha scatenato le voci

Uno scatto che ha fatto impazzire il web, e non solo, ieri pomeriggio ha dato il la ad una ridda di voci incontrollata per alcune ore. Stiamo parlando della foto che ritrae l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, e il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, Luis Campos.

Foto Allegri-Campos, è il caos: "Non è un incontro casuale"
Allegri sorridente ©️ LaPresse

Nei giorni scorsi, erano circolate voci che parlavano di qualche problema all’interno della Juventus tra Allegri e la dirigenza bianconera, subito smentite. Adesso, però, questo frame non fa altro che far aumentare le indiscrezioni che volevano il tecnico livornese clamorosamente lontano da Torino dopo un solo anno, nonostante un contratto importante, da 9 milioni di euro a stagione, per altri tre anni.

Sull’argomento, è intervenuto il giornalista Sandro Sabatini: “Fosse stato un incontro segreto, Allegri e Campos non si sarebbero messi fuori dall’hotel più conosciuto di Montecarlo – le sue parole a ‘Radio Radio’ – Ieri ho chiesto all’allenatore della Juventus delucidazioni e mi ha risposto dicendo che si trattava di cavolate aggiungendo che il Psg ha preso Galtier come nuovo allenatore. E con Campos credo si conoscano da svariati anni. La paparazzata ha fatto impazzire il web per un paio d’ore, ma poi si è sgonfiata, un incontro casuale”.

Allegri-Campos: "Neanche la Juve crede alla casualità"
Allegri furibondo ©️ LaPresse

Allegri-Campos: “Neanche la Juve crede alla casualità”

Di tenore decisamente opposto il parere del collega de ‘La Gazzetta dello Sport’, Stefano Agresti, alla stessa emittente: “Non possiamo far passare per normale che il direttore sportivo del Psg, Luis Campos, che è in cerca di un allenatore, incontri il trainer della Juventus, Massimiliano Allegri. Non hanno fatto niente per nascondersi e fatico a credere alla casualità. Allegri, sottolineo, non è soddisfatto del mercato che stanno facendo gli uomini mercato bianconeri. In una situazione del genere, questo incontro anche alla Juve non è sembrato casuale“. Una situazione che può diventare esplosiva oppure rappresentare una semplice bolla di sapone.