L’affondo di Conte che sorprende il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

Milan, ostacolo Tottenham nella corsa al giocatore: Conte pronto all’affondo, ma ci sono altri pretendenti

Dopo l’approdo di Erling Haaland, il futuro al Manchester City di Gabriel Jesus appare ormai segnato. Il brasiliano, sotto contratto sino al 2023 con il club inglese, partirà nel corso dell’estate per evitare un addio a zero e tanti sono i club a lui interessati.

Milan, Tottenham su Gabriel Jesus
Antonio Conte © LaPresse

In Italia il Milan è il club maggiormente interessato a lui. Vi abbiamo raccontato come ci siano stati contatti tra il club meneghino e l’entourage del giocatore, con la Juventus defilata. Le maggiori pretendenti però sono in Inghilterra. L’Arsenal è da tempo interessato al giocatore. La mancata qualificazione alla Champions League potrebbe complicare e non poco i piani, ma Arteta è un estimatore del brasiliano, conosciuto bene dal tecnico basco nei suoi trascorsi al City come vice-Guardiola. I ‘Gunners’ inoltre hanno necessariamente bisogno di un centravanti visto anche l’addio a zero di Lacazette. Da qui anche l’interesse per Scamacca del Sassuolo.

Milan, Conte all’assalto di Gabriel Jesus

A battagliare contro l’Arsenal ci sarebbero anche altri due club londinesi, come riferisce il ‘Times’. Sta sondando il terreno il Chelsea, ora alle prese anche con il nodo Lukaku, che è desideroso di tornare a vestire la maglia dell’Inter, intenzionato a far di tutto per convincere il Chelsea. Oltre ai ‘Blues’ però c’è da tenere conto anche dell’interesse del Tottenham. Paratici sta lavorando per trovare nuovi innesti da regalare ad Antonio Conte.

Guardiola e Gabriel Jesus
Guardiola e Gabriel Jesus © LaPresse

Gli ‘Spurs’ hanno conquistato la Champions League e sono a caccia di rinforzi per poter competere su più fronti. A complicare le cose potrebbe essere il prezzo del cartellino del brasiliano, che sarebbe di poco superiore ai 50 milioni di euro, un valore certamente piuttosto alto per un giocatore in scadenza tra un anno. Possibile quindi che il City possa nel frattempo abbassare le proprie pretese. Il giocatore, visto l’arrivo di Haaland, è pronto a sposare un nuovo progetto per avere più spazio.