Non solo Koulibaly e Gabriel: affollamento per il post Chiellini

L’addio di capitan Giorgio Chiellini ha aperto un buco nella difesa della Juventus che dovrà essere necessariamente tappato nel mercato estivo

Giorgio Chiellini ha salutato la Juventus al termine di questa stagione. Il capitano ha deciso di lasciare la squadra bianconera per provare un’esperienza in Major League Soccer, con ogni probabilità. Adesso, però, la dirigenza dovrà trovare un degno sostituto sul mercato.

Non solo Koulibaly e Gabriel: affollamento per il post Chiellini
Kalidou Koulibaly ©️ LaPresse

Sono diversi i nomi che circolano, su tutti spicca quello di Kalidou Koulibaly. L’agente del calciatore ha detto di non aver ancora trattato con altri club, in attesa del Napoli e della proposta per il prolungamento contrattuale, attualmente in scadenza nel 2023. Ma il senegalese può diventare un obiettivo concreto: da battere la concorrenza di Inter e Roma in Serie A, come raccontato da Calciomercato.it. Occhi puntati anche degli altri eterni rivali, la Fiorentina di Rocco Commisso. Dopo Dusan Vlahovic, la Juventus pare aver messo nel mirino Nikola Milenkovic, anch’egli in scadenza tra un anno, e il brasiliano Igor.

Un altro verdeoro attenzionato dal club bianconero per rinforzare la difesa e affiancare Matthijs de Ligt è Gabriel Magalhaes. Per il 24enne calciatore dell’Arsenal, potrebbe essere imbastita un’operazione con il connazionale Arthur, già nel mirino dei ‘Gunners’ nel gennaio scorso, ma l’operazione non andò a buon fine. Adesso, ci sono buone possibilità che possa concretizzarsi l’addio dell’ex Barcellona alla società piemontese. Con Gabriel sullo sfondo. Ma non sono le sole possibilità interessanti: ecco altri tre giocatori che, per caratteristiche tecniche ed economiche, potrebbero finire nel mirino di Federico Cherubini.

Juventus, tre idee nuove per il post Chiellini: tutti i nomi

La Juventus, dalle prime mosse messe in campo, sembra avere intenzione di acquisire gente pronta e ragazzi di ottima prospettiva, ma già adatti a giocare in club di vertice. Per i primi, attenzione come sempre a Paul Pogba e Angel Di Maria. Per i secondi, e per il reparto difensivo, circola con insistenza il nome di Benoit Badiashile. Il roccioso centrale del Monaco, 21enne con passaporto francese ma originario del Congo, viene valutato 30 milioni di euro circa. Una cifra importante per un giocatore sicuramente interessante, per il presente e il futuro. Altro centrale decisamente interessante è Josko Gvardiol, croato di 20 anni accostato anche all’Inter in caso di cessione di Alessandro Bastoni. Di proprietà del Lipsia, bottega cara del calcio tedesco, anche per lui si parla di 30 milioni da mettere sul tavolo per iniziare una trattativa.

Juventus, tre idee nuove per il post Chiellini: tutti i nomi
Gvardiol, centrale del Lipsia ©️ LaPresse

Infine, un calciatore che ha una comune esperienza con Koulibaly: Jhon Lucumi. Nazionalità colombiana, come Juan Cuadrado, il 23enne calciatore milita nel Genk, la stessa squadra da cui il Napoli ha acquistato Koulibaly nel 2014. Opzione più a basso costo rispetto alle altre, intorno ai 12-13 milioni di euro, Lucumi ha la possibilità anche di essere adattato a terzino sinistro ed è nelle mire della nuova Atalanta di Tony D’Amico. Questi tre giocatori hanno tutti in comune una caratteristica: il loro piede preferito è il mancino, proprio quello che serve alla Juventus per sostituire Chiellini.