Scontro totale tra Inter e Juve dopo l’annuncio di mercato: “E’ un sogno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54

Nuova battaglia di mercato in arrivo la prossima estate tra Inter e Juventus

Dopo la stagione negativa chiusa quest’anno dalla Juventus, il club bianconero ha ricominciato a lavorare duramente per rinforzare la rosa di Max Allegri. L’ultimo trofeo perso contro l’Inter in Coppa Italia la scorsa settimana, ha convinto definitivamente il club ad operare una mini rivoluzione.

Scontro totale tra Inter e Juve dopo l'annuncio di Molina: "E' un sogno"
Allegri ©LaPresse

I primi colpi arriveranno già nei prossimi giorni, dal ritorno ad un passo di Paul Pogba a costo zero passando per un altro svincolato di lusso come Angel Di Maria che prosegue la sua trattativa con la Juventus. Bianconeri che vorrebbero rinforzarsi anche in altri reparti, specialmente in quello arretrato. Un nome che può tornare utile è quello di Nahuel Molina dell’Udinese, conteso anche dall’Inter in Italia e Atletico Madrid e Siviglia dalla Spagna.

Proprio dei ‘colchoneros’ il terzino argentino ha parlato nell’intervista sulle pagine di ‘GOAL’, rispondendo ad una precisa domanda sul Cholo Simeone: “Non lo conosco personalmente, non ho mai avuto modo di incontrarlo e di parlare con lui, ma basta vedere com’è con la sua squadra e il rapporto speciale che ha con i suoi giocatori. Il fatto che sia all’Atletico da tanti anni la dice lunga”.

Calciomercato Inter e Juve, Molina sogna un top club: “Voglio la Champions”

Scontro totale tra Inter e Juve dopo l'annuncio di Molina: "E' un sogno"
Molina ©LaPresse

Molina sembra avere le idee piuttosto chiare sul futuro, in attesa che arrivi la chiamata giusta: “Un top club? Ovviamente è un sogno e lo è anche giocare la Champions League. Ma ora sono all’Udinese e abbiamo ancora una partita – molto difficile – da disputare. Le voci sul trasferimento riguardano il club e non me. Io sono molto tranquillo. Sono contento di come sia andata non solo la mia stagione, ma anche quella della squadra”.

L’esterno argentino non ha escluso poi un ritorno al Boca Juniors tra qualche anno: “Non ho avuto la possibilità di rinnovare il mio contratto. Sono entrato a far parte della prima squadra, ma non ho giocato molto, se non un paio di partite. E poi sono andato in prestito due volte. Ovviamente volevo rimanere al Boca, ma non abbiamo trovato l’accordo e sono arrivato all’Udinese, che ovviamente per me è stato un piacere. Ritorno al Boca? Sono appena arrivato qui. Sono solo al secondo anno a Udine. Sono molto felice. Quindi vedremo in futuro”.