Dybala-Roma, ecco perché può arrivare il sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Paulo Dybala e la Roma, da suggestione ad ipotesi concreta: il matrimonio con i giallorossi può realizzarsi davvero

Gli scenari per il futuro di Paulo Dybala stanno cambiando e possono portare a esiti imprevedibili fino a poco tempo fa. Come anticipato alla CMIT TV, l’Inter ha subito il sorpasso da parte della Roma per mettere le mani sulla ‘Joya’. E la pista giallorossa acquisisce sempre maggior concretezza.

Dybala-Roma, ecco perché può arrivare il sì
Paulo Dybala © LaPresse

In questi giorni, la nostra redazione vi ha informato sugli sviluppi della situazione. Anche la famiglia di Dybala ha confermato l’interesse della Roma, il giocatore spinge per un contratto quadriennale. Tuttavia, l’Inter, sullo sfondo, non molla: i nerazzurri credono ancora nella possibilità di arrivare a Dybala e comporre un attacco con Lukaku in prestito. In ogni caso, la Roma in questo momento appare in vantaggio e ci sono vari motivi per immaginare una ‘Joya’, il prossimo anno, in maglia giallorossa.

Dybala alla Roma, Mourinho ci crede: i motivi per il sì

Dybala-Roma, ecco perché può arrivare il sì
Paulo Dybala © LaPresse

Secondo il ‘Corriere dello Sport’, Dybala sarebbe rimasto colpito dallo spettacolo offerto dall’Olimpico in occasione di Roma-Leicester. Uno come lui si nutre della passione e dell’affetto del pubblico e vorrebbe una sfida del genere per rilanciarsi. Ci sarebbero già stati contatti con Mourinho, anche l’idea di essere allenato dal portoghese lo stuzzica. Confrontandosi con il suo staff, avrebbe dato la disponibilità a trattare con i capitolini. La Roma avrebbe dal suo arrivo un grande ritorno di immagine, che potrebbe far schizzare in alto la campagna abbonamenti e aiutare nel rafforzamento del brand a tutti i livelli. L’ingaggio del giocatore però può rappresentare un freno, difficile per la Roma potersi spingere a uno stipendio da 8 milioni netti. E i Friedkin non sembrano disposti a spingersi oltre il 10% del contratto per la commissione agli agenti del giocatore.