CMIT TV | Dybala non arriva da solo: doppio attaccante a costo zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:41

Intervenuto alla CMIT TV, Fabio Bergomi ha parlato del futuro di Dybala, che potrebbe non essere solo

Lo scorso anno grande protagonista con la maglia dell’Inter, Romelu Lukaku è stato uno degli artefici dello scudetto nerazzurro. Il belga è stato poi protagonista del mercato estivo: il suo trasferimento al Chelsea è stato uno dei più importanti del panorama italiano ed europeo.

Bergomi su Lukaku e Dybala all'Inter
Fabio Bergomi (CMIT TV)

Il suo rendimento londinese però è ben al di sotto delle aspettative. Lukaku infatti, per buona parte della stagione, non è stato una prima scelta del tecnico Tuchel e non ha nascosto il suo malumore. Il suo agente Federico Pastorello ha voluto fare chiarezza su quella che è la situazione del giocatore, ma le voci di un possibile addio da Londra non si placano. E in tal senso non è da escludere un ritorno in Italia, magari ancora a Milano. Nel frattempo il clima attorno al giocatore resta teso, con il belga che si è sfogato sui social: “Non lascerò mai che qualcuno parli al posto mio”.

E proprio di Lukaku ha parlato Fabio Bergomi, intervenuto in diretta alla CMIT TV. “Lukaku ha un solo desiderio: tornare all’Inter. Ci stanno provando per il prestito. Alla fine l’Inter potrebbe fare Lukaku in prestito oltre a Dybala e comporre un attacco con Romelu, Dybala, Lautaro e Correa, che potrebbe restare. Così l’Inter mollerebbe le varie piste che portano a Scamacca o Haller“. Un addio di Lautaro quindi potrebbe essere evitato e l’argentino potrebbe restare, ritrovando clamorosamente il vecchio compagno di reparto. Va però ricordato come Dybala sia nel mirino di altri club. Uno di questi è la Roma, come raccontato alla CMIT TV.