CM.IT | Erede Dybala, corsa contro il tempo e Juve più lontana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17

Alle prese con la finale di Coppa Italia contro l’Inter, la Juventus resta vigile sul calciomercato per trovare l’erede di Dybala

C’è grande attesa per la finale di Coppa Italia tra Inter Juventus. Indietro nella corsa scudetto e protagonisti di una stagione deludente, nerazzurri e bianconeri sperano di arricchire la propria annata con un trofeo prima di affrontare le ultime due gare di campionato. Quella di domani sarà una serata particolare per Paulo Dybala che affronterà la squadra che maggiormente lo ha cercato dopo il mancato rinnovo con la Juve. Già da mesi, i bianconeri si sono messi sulle tracce del potenziale erede della Joya, con Di Maria che resta uno dei nomi più caldi.

Erede Dybala, corsa contro il tempo e Juve più lontana
Paulo Dybala ©LaPresse

In scadenza a giungo con il Psg, ‘el Fideo’ spera che il club francese decida di esercitare l’opzione di rinnovo automatico, ma anche se ciò non dovesse accadere, la sua intenzione di continuare a giocare in Europa resterebbe salda. L’ex Real Madrid, come detto, non è l’unico nome accostato ai bianconeri in queste settimane. Nei giorni scorsi, vi abbiamo raccontato di sondaggi informali per David Neres, trattato in maniera molto più concreta da altri club europei e dal Benfica in modo particolare. Arrivato dall’Ajax a gennaio, il mancino brasiliano è pronto a lasciare lo Shakhtar Donetsk senza aver mai esordito con gli ucraini per l’esplosione del conflitto con la Russia.

Calciomercato Juventus, il Benfica spinge per David Neres

David Neres ©LaPresse

Seguito anche dal Lione prima dell’ingaggio di Tetè, il 25enne di San Paolo è molto vicino al club portoghese. Secondo le informazioni in possesso di Calciomercato.it, le due dirigenze stanno ragionando su un affare da 15-16 milioni di euro e l’intesa tra di loro è davvero ad un passo. Anche sul fronte giocatore, le distanze economiche sono state limate con l’entourage dello stesso, che dovrebbe dare una risposta definitiva al Benfica tra il 20 e il 31 maggio. Trattativa molto calda, dunque, anche se mancano ancora dettagli importanti per arrivare alla fumata bianca definitiva.