Milan, occhi in Francia | Non solo Botman e Renato Sanches: tutti i nomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:58

Milan vigile e attento sul mercato francese: tutti i nomi nel mirino rossonero oltre a Botman e Renato Sanches

Da qualche anno la Francia rappresenta terreno di conquista per la dirigenza del Milan. Il club rossonero, che punta a restare in vetta alla classifica del campionato, continua però a monitorare il mercato e Oltralpe tante sono le occasioni che il Milan è pronto a raccogliere. Botman e Renato Sanches sono solo due dei nomi maggiormente seguiti dalla dirigenza rossonera, che valuta tanti altri profili impegnati nel campionato francese, in particolare giovani promesse che potrebbero definitivamente fare il salto di qualità in rossonero.

Milan, obiettivi dalla Francia: non solo Botman e Renato Sanches
Botman e Renato Sanches © LaPresse

Che i rapporti tra Milan e Lille siano ormai una corsia preferenziale è assodato. Il club rossonero in questi anni ha pescato dai ‘Dogues’ prima Rafael Leao e poi Mike Maignan. Due giocatori che sono nel frattempo diventati colonne del Milan. E in estate potrebbero esserci altri calciatori destinati a fare lo stesso percorso. Perché l’avventura al Milan di Franck Kessie appare sempre più ai titoli di coda e il club dovrà necessariamente acquistare un rincalzo. Difficile pensare che possa essere un giovane da lanciare, quanto più un giocatore già pronto. E in questo senso Renato Sanches sembra essere il nome giusto. Il portoghese ha caratteristiche certamente diverse, ma l’età e il contratto in scadenza 2023 sono due fattori che ingolosiscono il Milan. Inoltre l’agente del giocatore, Jorge Mendes, è lo stesso di Leao, con cui la società sta da tempo parlando per un rinnovo che appare davvero vicino. Sul centrocampista lusitano c’è anche la Juventus, ma i rossoneri, complici tutti questi fattori, sembrano essere in vantaggio. Un’alternativa porta sempre in Francia: si tratta dell’ex Udinese, ora al Lens, Seko Fofana, che si sta confermando come uno dei migliori centrocampisti del campionato. Insieme a Fofana, in casa Lens piace anche Doucoure, accostato in passato pure al Napoli.

Milan, Renato Sanches grande obiettivo per l'estate
Renato Sanches © LaPresse

Oltre a Sanches però, il Milan osserva con attenzione da tempo anche Sven Botman. Il centrale olandese è corteggiato dal Newcastle, ma l’ipotesi rossonera sembra attirarlo molto di più rispetto ai ‘Magpies’. Ad inizio febbraio l’entourage del giocatore si è incontrato con la dirigenza milanista e sembra filtrare grande ottimismo per la riuscita della trattativa. Ma se il prezzo per Botman dovesse rappresentare un ostacolo troppo alto, attenzione allora ad altri profili, sempre francesi: al Milan è stato recentemente proposto il giovane Sow del Saint Etienne, mentre piace da tempo Bade del Rennes.

Milan, da David a Ekitike: quanti nomi per l’attacco

Milan, nomi per l'attacco: David il sogno
Jonathan David © LaPresse

Oltre a Botman e Renato Sanches, in casa Lille piace tantissimo anche Jonathan David. Arrivare però al canadese di origini haitiane non è affatto semplice. Sia per l’elevato prezzo del cartellino sia per la ricca concorrenza. Tanti top club europei, tra cui l’Inter, sono interessati al natio di Brooklyn, che difficilmente potrebbe muoversi per meno di 50 milioni di euro. Ecco perché il club rossonero potrebbe valutare per l’attacco altri profili. Uno è quello di Hugo Ekitike, centravanti del Reims classe 2002, corteggiato anche lui dal Newcastle. Un altro nome potrebbe essere quello di Mohamed-Ali Cho, classe 2004 dell’Angers, da tempo sui taccuini della società milanista. Difficile invece che Mauro Icardi possa rientrare nei parametri rossoneri: l’avventura al Psg dell’argentino sembra destinata a terminare, ma lo stipendio del giocatore rappresenta al momento un ostacolo troppo alto da superare per il Milan.

Milan, baby colpi a zero da Oltralpe: chi il nuovo Kalulu?

Milan, colpi a zero dalla Francia a caccia del prossimo Kalulu
Kalulu © LaPresse

E in attesa di accogliere Yacine Adli la prossima estate, quando terminerà il prestito con il Bordeaux, il club rossonero valuta altri baby profili, magari a costo zero, da portare a Milano e da far crescere con tutta calma. Una sorta di colpo ‘alla Kalulu’. E in questo senso due sembrano essere i nomi da seguire con attenzione. Il primo è quello di Warren Bondo, 18enne centrocampista del Nancy, squadra di Ligue 2, il cui contratto scadrà a fine stagione. Bondo, in grado di giocare in ogni ruolo della mediana, è un nome già accostato nella scorsa estate al club rossonero. Attenzione però anche a Mamadou Coulibaly, centrocampista 17enne della primavera del Monaco, anche lui in scadenza contrattuale. Lo scouting rossonero e in particolare Geoffrey Moncada gli avrebbero messo gli occhi addosso: lo ritengono pronto per il Milan, lui che in patria viene già paragonato a Camavinga.