“Milan club meraviglioso”: Maldini prenota il rinforzo per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:49

Il Milan chiude senza grandi colpi il mercato di gennaio ma incassa un endorsement in vista della finestra estiva

Il colpo non è arrivato. Il Milan ha chiuso il calciomercato invernale senza il botto. E’ arrivato il giovane Lazetic in attacco, mentre in difesa la dirigenza non è riuscita a chiudere un acquisto per rimpiazzare Kjaer.

Pioli
Pioli © LaPresse

Una scelta che nasce dall’impossibilità di mettere le mani fin da gennaio sul prioritario obiettivo dei rossoneri: Sven Botman. Il 22enne, centrale olandese in forza al Lille, è stato a lungo corteggiato dal Milan, ma la resistenza del club francese ha avuto la meglio. Niente cessione a stagione in corso, inutile anche il ricco assalto proveniente dal Newcastle che si è spinto ad offrire fino a 40 milioni di euro per provare ad abbattere la resistenza transalpina. Nulla di fatto ed allora tutto rimandato alla prossima estate. Maldini – come raccontato da Calciomercato.it – ci sta continuando a lavorare: c’è da trovare l’accordo con il Lille, mentre dal calciatore è già arrivata la disponibilità al trasferimento. Disponibilità che Botman ha confermato anche nel corso di un’intervista a ‘Ziggo Sport’.

Calciomercato, Botman non si nasconde: “Milan società meravigliosa”

Botman
Botman © LaPresse

Per Sven Botman il futuro è tracciato. Lo stesso calciatore ha spiegato che potrebbe essere arrivato il momento di fare un salto in avanti: “Mi sento ancora bene al Lille, un club che gioca la Champions e nel quale ho un buon ruolo: a volte però arriva occasioni che bisogna cogliere”.

Così è pronto ad affrontare una nuova avventura: “Ho la sensazione di essere pronto per un nuovo passo, spero in estate. Newcastle e Milan? Erano interessamenti concreti  – conferma il 22enne centrale -. Entrambi i club hanno aspetti positivi”. Botman non chiude la porta a nessuna delle due società: “Del Newcastle tutti dicono che sarebbe una scelta legata ai soldi. Invece è un progetto bello, basta guardare a da dove sono partiti Psg e Manchester City. Sarebbe bello farne parte”. E il Milan? Il calciatore dà un giudizio sintetico ma molto chiaro: “E’ un club meraviglioso”.