VIDEO CM.IT | Gosens-Inter, agente in sede: tutti i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:46

Inter, colpo Gosens dall’Atalanta sempre più vicino: gli intermediari sono in sede per incontrare la dirigenza

Robin Gosens potrebbe continuare a vestire la maglia nerazzurra ma spostarsi solo di qualche chilometro. Il tratto che separa Bergamo da Milano è breve e l’esterno sinistro tedesco potrebbe presto diventare un nuovo rinforzo dei campioni d’Italia. Il classe 1994 è il grande obiettivo della dirigenza dell’Inter e come riferito da Calciomercato.it c’è stato nel pomeriggio un incontro tra gli intermediari della trattativa e la dirigenza nerazzurra in gran completo.

Inter-Gosens, agenti in sede
Gosens ©️ LaPresse

Un affare che, come vi abbiamo raccontato, si potrebbe chiudere per una cifra complessiva di 28 milioni di euro tra indennizzo per il prestito, parte fissa e bonus. Il tedesco avrebbe già detto sì ad un trasferimento all’ombra della Madonnina. Nella sede del club nerazzurro sono arrivati il consulente di fiducia del giocatore e l’intermediario della trattativa con l’obiettivo di definire i dettagli del trasferimento. Un affare dunque che appare sempre più in dirittura d’arrivo, con la società pronta a regalare un innesto di elevatissimo spessore a Simone Inzaghi per la corsia di sinistra. Gosens al momento è fermo ai box per un infortunio, ma tutto questo non dovrebbe ostacolare minimamente la trattativa per il suo passaggio dall’Atalanta ai campioni d’Italia. Atalanta che, come vi avevamo sottolineato, aveva aperto al prestito e attendeva solo offerte ufficiali per l’esterno tedesco, in scadenza nel 2024 con il club orobico.

Da segnalare inoltre come l’intermediario presente in sede sia anche lo stesso di Bremer. Il giocatore del Torino piace molto all’Inter (e non solo), con cui c’era stato un incontro già a dicembre. Per questo non è da escludere che, essendo presente in sede l’intera dirigenza nerazzurra, non possa scapparci un colloquio che riguardi anche il difensore brasiliano dei granata.

Intercettato all’uscita della sede nerazzurra, l’intermediario ha sottolineato come la trattativa ancora non sia chiusa e di come manchino alcuni dettagli. Non è detto che il tutto possa chiudersi in serata, ma dalle sue parole l’affare pare essere davvero vicino alla fine. Alla domanda “Perché ha scelto l’Inter e non il Newcastle?”, la risposta dell’intermediario è stata: “Perché è l’Inter…”.