Calciomercato Juventus, offensiva totale per Vlahovic | Tutte le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

Calciomercato Juventus, i bianconeri avanzano per Vlahovic e vogliono prenderlo subito: i dettagli della proposta a Fiorentina e giocatore

E’ diventato un nome di mercato caldissimo già da ottobre, quando i negoziati con la Fiorentina per il rinnovo non sono andati a buon fine. Ora, quello di Dusan Vlahovic è un nome addirittura rovente, per gli ultimi giorni di calciomercato. Tutti pazzi per lui e non potrebbe essere altrimenti, con il suo score e un potenziale che sembra ancora poter crescere.

Calciomercato Juventus, offensiva totale per Vlahovic | Tutte le cifre
Dusan Vlahovic © LaPresse

E’ lui uno dei bomber di sicura e assoluta affidabilità per il futuro. Inevitabile che i top club ci pensino, soprattutto la Juventus, che ha bisogno di un numero 9 su cui fondare un nuovo ciclo. I bianconeri sono pronti a giocarsi il tutto per tutto per provare ad acquistarlo subito. Calciomercato.it ha spiegato che sulla presunta offerta alla Fiorentina per Vlahovic con Kulusevski come parziale contropartita non ci sono riscontri, a Torino si preparano in ogni caso altre mosse per provare a far saltare il banco.

Calciomercato Juventus, nuovo piano per Vlahovic: tutti i dettagli

Calciomercato Juventus, offensiva totale per Vlahovic | Tutte le cifre
Dusan Vlahovic © LaPresse

Ne parlano diffusamente ‘Gazzetta dello Sport’ e ‘Tuttosport’. Sulla ‘rosea’, ci si sofferma sull’offerta pronta per convincere il giocatore, un contratto da 7 milioni di euro a stagione più bonus. Il tutto, per strappare il suo sì ad un addio immediato ai viola, opzione che per il momento il serbo avrebbe scartato. Ma, di fronte a una proposta del genere, potrebbe vacillare. Su questo, nell’ambiente Juventus ci sarebbe un grande ottimismo. A quel punto, si cercherebbe l’intesa con la Fiorentina.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bianconeri bruciati | Pagano la clausola

Intesa che secondo ‘Tuttosport’ potrebbe poggiare su nuovi presupposti. Un esborso da 60 milioni di euro più bonus, una cifra considerevole, che la Juventus potrebbe suggerire di pagare con modalità simili a quelle per l’affare Chiesa: prestito biennale oneroso, con successivo riscatto a determinate condizioni. Un all-in in piena regola, per non puntare su una soluzione ‘tampone’ nella seconda parte della stagione e investire da subito nel futuro.