CM.IT | Calciomercato Juventus, obiettivo Vlahovic: ecco la situazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59

In questa stagione Vlahovic ha già messo a segno 20 gol. Grande desiderio della Juventus, il bomber serbo è legato alla Fiorentina fino a giugno 2023

Calciomercato.it ha raccolto informazioni su Vlahovic, per fare un punto dopo la notizia di un’offensiva della Juventus con tanto di offerta da 35 milioni più il cartellino di Kulusevski, valutato altrettanto dai bianconeri.

Calciomercato, il punto su Vlahovic-Juventus
Dusan Vlahovic ©LaPresse

A CMIT TV non sono arrivati riscontri totali su questa proposta ufficiale della Juve. Sicuramente il club bianconero hai nei piani una proposta così, ma la Fiorentina vuole solo cash per il bomber serbo e, di principio, Kulusevski ha molte perplessità su un eventuale approdo alla Fiorentina. Senza contare che il suo stipendio, 4,6 milioni lordi, sarebbe elevato per gli standard del club viola e che la rosa di Italiano è già piena zeppa di esterni.

Difficile quindi adesso una cessione di Vlahovic, il prescelto di Allegri per l’attacco, alla Juventus in questo mercato di gennaio e alle ‘condizioni’ dei bianconeri. Tra le parti ci sono sì stati dei contatti, tuttavia ad oggi il club targato Exor non ha forza economica per portare avanti un’operazione che, tra cartellino, ingaggio e commissioni supererebbe i 100 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, ‘scontro’ tra Vlahovic e la Fiorentina: ecco la volontà del serbo

Calciomercato, il punto su Vlahovic-Juventus
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Tra Vlahovic e la Fiorentina è in atto un vero e proprio scontro. La società di Commisso vuole cederlo adesso, dell’Arsenal l’unica offerta ufficiale ma il classe 2000 ha rifiutato non considerando i ‘Gunners’ club di prima fascia, mentre il centravanti cresciuto nel Partizan Belgrado punta ad andare via a giugno o addirittura tra un anno a parametro zero. A giugno perché sa che ci sarà un grande valzer di bomber, da Mbappe ad Haaland, che potrebbe consentirgli di approdare in un top club e ottenere un ingaggio importante, con la Liga che resta insieme alla Serie A uno dei campionati maggiormente apprezzati dal calciatore.