Calciomercato Inter, svolta Sensi: ecco la decisione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Correa tiene in ansia l’Inter e Simone Inzaghi. In attesa di conoscere nel dettaglio le condizioni dell’attaccante, i nerazzurri – su espressa richiesta del tecnico – ha deciso cosa fare con Stefano Sensi

Niente Sampdoria per Stefano Sensi, almeno per il momento. Il centrocampista italiano aveva detto sì al trasferimento a Genova: sei mesi per rilanciarsi con Marco Giampaolo per poi riabbracciare l‘Inter in estate.

Calciomercato Inter, Sensi-Sampdoria: decisione presa
Stefano Sensi ©LaPresse

Tanta, troppa panchina, per poter continuare con Simone Inzaghi. Il rischio di perdere il treno Nazionale ha spinto il giocatore ad accettare i blucerchiati ma ieri qualcosa è cambiato. Il gol, fondamentale, per il futuro dell’Inter, arrivato contro l’Empoli, negli ottavi di finale di Coppa Italia, ha avuto certamente un peso importante ma a congelare il trasferimento di Sensi sono state soprattutto le condizioni di Correa, uscito dal campo di San Siro, dopo soli pochi minuti.

Ieri l’attaccante ex Lazio si è fermato nuovamente. Domani ne sapremo di più in merito alle condizioni del calciatore. L’Inter vuole vederci chiaro prima di dare il via libera definitivo alla cessione del centrocampista italiano.

Calciomercato Inter, nuovo aggiornamento con la Sampdoria

Tegola Inter, nuovi esami per Correa | I tempi e le ultime verso il Milan
Correa ©LaPresse

L’ex Sassuolo, così, fino al match contro il Venezia (non è certo comunque che si giochi, visti i tantissimi contagiati), non si muoverà da Milano. E’ stata anche un’espressa richiesta del tecnico. Inter e Sampdoria torneranno comunque ad aggiornarsi dopo il weekend per capire se l’affare potrà davvero andare in porto o se i blucerchiati dovranno cambiare obiettivo.

In queste ore l’Inter, oltre a valutare nel dettaglio le condizioni di Correa, farà il punto sulla situazione legata a Vecino. Da escludere un addio di entrambi durante il calciomercato di gennaio. Per l’uruguaiano, però, al momento, non sono pervenute offerte concrete ma solo sondaggi.