Tegola Inter, nuovi esami per Correa | I tempi e le ultime verso il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:47

Joaquin Correa ai box dopo l’infortunio subito ieri contro l’Empoli in Coppa Italia. Ecco le ultime sull’attaccante in vista del Milan

Una partita tosta, ieri, per l’Inter contro l’Empoli in Coppa Italia. Negli ottavi di finale (in gara secca), tutte le grandi hanno faticato non poco per proseguire il cammino, e neanche i nerazzurri di Simone Inzaghi sono stati da meno. In attesa di conoscere la prossima avversaria, una tra Roma e Lecce (che si sfideranno oggi allo stadio Olimpico), è tempo di bilanci dalle parti di Milano.

Tegola Inter, nuovi esami per Correa | I tempi e le ultime verso il Milan
Correa ©LaPresse

Uno arriva dal campo, con una vittoria sofferta e arrivata solo ai tempi supplementari grazie a Stefano Sensi, che – pare – abbia già disfatto le valigie e rimarrà all’Inter anziché andare alla Sampdoria. L’altro arriva dall’infermeria. Pronti, via, infatti, i primi in classifica in Serie A hanno dovuto rinunciare subito a Joaquin Correa. L’ex Lazio, a causa un intervento di Simone Romagnoli, è dovuto uscire presto dal campo (appena tre minuti i minuti giocati) ed è stato sostituito da Alexis Sanchez, che altrettanto velocemente ha timbrato il cartellino.

Inter, gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Correa

Tegola Inter, nuovi esami per Correa | I tempi e le ultime verso il Milan
Correa ©LaPresse

Nella giornata di domani, verranno effettuati gli esami strumentali dopo l’infortunio ai flessori della coscia. Ciò che è certo, al momento, è che salterà la partita con il Venezia di campionato e non potrà neanche rispondere all’eventuale convocazione di Lionel Scaloni per l’Argentino. Il tecnico piacentino, però, potrebbe dover rinunciare a lui anche per il derby, dopo la sosta, contro il Milan. Una stracittadina che non vale solo per il morale (e per il predominio sulla città), ma soprattutto per la classifica di entrambe le squadre, anche quest’anno in piena lotta per il titolo. Ed è proprio qui che potrebbe tornare utile il centrocampista azzurro: con Correa fuori dai giochi per più tempo del previsto, Sensi potrebbe essere la pedina in più per Inzaghi per vincere ancora contro il Diavolo.