Stop Serra, gli effetti sul turno di Coppa Italia | La scelta diventa UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

L’arbitro Marco Serra, al centro delle polemiche dopo il grave errore in Milan-Spezia, non verrà fermato subito dall’Aia

Saranno delle settimane tormentante, le prossime, per il giovane fischietto Marco Serra dopo il grave pasticcio di ieri a San Siro. Nonostante le scuse che l’arbitro ha rivolto in presa diretta sia ai calciatori rossoneri in campo subito che ai dirigenti del Milan nel post-gara della sconfitta con lo Spezia, un lungo stop sarà per lui inevitabile.

Stop Serra, gli effetti sul turno di Coppa Italia | La scelta diventa UFFICIALE
Serra © LaPresse

Un episodio, quello avvenuto ieri sera al Meazza, che trova davvero pochissimi precedenti nell’epoca del Var. Forse tradito dall’inesperienza e dalla pressione degli ultimi minuti di una gara che sul piano nervoso era stata piuttosto intensa, Serra avrebbe infatti dovuto esitare prima di fischiare l’intervento falloso che era stato realizzato ai danni di Rebic, concedendo piuttosto il regolare vantaggio grazie al quale la splendida rete di Messias sarebbe stata convalidata ed avrebbe con molta probabilità regalato i tre punti alla formazione di Stefano Pioli.

LEGGI QUI >>> Milan-Spezia, caos senza fine | UFFICIALE: “Chiederemo la ripetizione della partita”

Nessuna modifica dell’Aia sulle designazioni di Coppa Italia: Serra sarà in sala Var

Stop Serra, gli effetti sul turno di Coppa Italia | La scelta diventa UFFICIALE
Serra © LaPresse

Oltre all’imbarazzo per l’errore del giovane direttore di gara, nella serata di ieri era stata la stessa Associazione Italiana Arbitri a scusarsi con il Milan per l’errore clamoroso di San Siro. Ciononostante, come annunciato nelle ore precedenti al fischio d’inizio della sfida con lo Spezia, la designazione del prossimo turno di Coppa Italia che vedrà Serra domani pomeriggio al Var di Sassuolo-Cagliari non verrà modificata.

Quella di domani sarà però la sua ultima partita prima della sosta di fine gennaio, visto l’AIA lo terrà certamente a riposo per il prossimo turno di Serie A. In seguito alla pausa di due settimane per la massima divisione italiana, Serra ripartirà dalla B, serie che per qualche settimana lo vedrà sui campi di gioco e dalla quale dovrà necessariamente ripartire per ritrovare fiducia in sé stesso.