Calciomercato Juventus, Arthur pedina di scambio | Risposta già arrivata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45

Arthur è alla Juventus dall’estate 2020. Arrivato dal Barcellona attraverso lo scambio con Pjanic, adesso il brasiliano vuole traslocare all’Arsenal

Più di un giocatore vuole lasciare la Juventus in questo calciomercato di gennaio. Su tutti Alvaro Morata, per traslocare al Barcellona, e Arthur che ha già detto sì all’Arsenal di Arteta. Per il momento, però, Allegri ha stoppato entrambi per mancanza di sostituti.

Calciomercato Juventus, Arthur vuole l'Arsenal
Arthur in azione ©LaPresse

Il brasiliano ha voglia di rilanciarsi, anche in chiave Nazionale, ritenendo i ‘Gunners’ la soluzione migliore. Migliore anche sul piano tattico, con Arteta allievo di quel Pep Guardiola che nel recente passato Agnelli sondò per affidargli la panchina bianconera e il suo calcio certamente più ‘affine’ a quello dell’ex Gremio.

Come raccontatovi da Calciomercato.it, la trattativa tra i due club è in corso, si lavora sul prestito fino a giugno (e pagamento dell’ingaggio a carico dell’Arsenal) con possibile opzione d’acquisto. Come detto, però, i bianconeri non vogliono andare in fondo fino a quando non troveranno modo di prendere un degno rimpiazzo.

In realtà un nome ci sarebbe già: il prescelto dalla Juve sarebbe Thomas Partey, centrocampista ghanese in forza proprio all’Arsenal e ora al quinto posto in Premier e attualmente impegnato in Coppa d’Africa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, lo vogliono subito | Ribaltone gratis

LEGGI ANCHE >>> ‘Es tu colpa’: Dybala come Trezeguet ed Higuain. Con un finale da scrivere

Calciomercato Juventus, l’Arsenal dice no allo scambio Arthur-Thomas

Calciomercato, la Juventus prova lo scambio Arthur-Thomas con l'Arsenal
Thomas Partey in azione ©LaPresse

Secondo ‘Sky Sport’ la Juve avrebbe, seppur timidamente e forse anche provocatoriamente, avanzato una proposta di scambio Arthur-Thomas.

La risposta degli inglesi è stata tuttavia netta: ‘no, grazie’. Questo perché l’ex Atletico, pagato sui 50 milioni (il prezzo della clausola di allora) nell’ottobre 2020, è uno dei punti fermi della squadra come dimostrano i 1.388′ disputati in questa stagione.

Arthur ha ancora delle chance di trasferirsi all’Arsenal, ma di certo non nell’ambito di uno scambio con Thomas che qualche stagione fu accostato con insistenza all’Inter.