“Dorme in piedi”, “inguardabile”: critiche feroci, la Juve ha due problemi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:39

La gara con l’Udinese lascia anche aspetti negativi: dopo la non esultanza di Dybala, ci sono due bocciati senza appello

La Juventus esce dalla gara contro l’Udinese non senza aspetti negativi. La non esultanza di Dybala dopo la rete dell’1-0 con tanto di sguardo lanciato in tribuna è sicuramente la più importante, ma ci sono anche due bocciature senza appello.

Allegri
Allegri © LaPresse

All’inizio del secondo tempo, infatti, Allegri ha lasciato negli spogliatoi Kulusevski (insieme ad Arthur) per lanciare in campo Bernardeschi. Lo svedese è stato sostituito al termine di 45 minuti sicuramente negativi, come confermano le tante critiche ricevute sui social.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva la nuova stella: Allegri glielo promette

Juventus-Udinese, bocciati Kulusevski e Kean

Kulusevski
Kulusevski © LaPresse

I tifosi si sono scagliati contro l’ex Parma in maniera univoca: in molti hanno evidenziato i suoi errori e qualcuno ha chiesto l’addio immediato, cercando di racimolare qualche milione. I tweet di critiche sono tanti: “Dorme in piedi” scrive uno ed un altro spiega “Allegri lo ha tolto per disperazione”. Nel mirino anche Moise Kean, sostituito da Morata dopo un’ora di gioco: anche per l’attaccante il popolo dei social non ha risparmiato critiche.

Ecco alcuni tweet: