CM.IT | Calciomercato Napoli e Roma, formula e cifre: il punto su Ndombele

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:11

Tra le più attive in queste prime settimane di calciomercato, la Roma resta vigile su più fronti in cerca di nuove occasioni

José Mourinho chiama, i Friedkin rispondono. Dopo aver richiesto a gran voce rinforzi che fossero in grado di implementare quantitativamente e qualitativamente la rosa, l’allenatore portoghese ha abbracciato oggi il suo connazionale Sergio Oliveira, secondo acquisto dopo Maitland-Niles.

Calciomercato Roma e Napoli, le ultime su Ndombele
Ndombele in azione ©LaPresse

Molto attivo anche sul fronte cessioni (Borja Mayoral, Calafiori, Reynolds e Villar sono in via di definizione), Tiago Pinto vivrà le ultime settimane di mercato con atteggiamento vigile, pronto a cogliere eventuali occasioni, in entrata e in uscita. Qualora dovesse uscire anche Diawara, sulle sue tracce si è posto il Valencia di recente, non è escluso che la dirigenza giallorossa possa regalare allo Special One un altro centrocampista. In tale ottica, le voci su una telefonata di Mou al suo ex frangiflutti Tanguy Ndombele potrebbero varcare i limiti della mera suggestione. Prova ne siano, confermano le informazioni in possesso di Calciomercato.it, i contatti recenti con alcuni intermediari per l’Italia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Sergio Oliveira sbarca a Roma | Tutte le cifre

Calciomercato Roma, ingaggio e formula: le ultime su Ndombele

Calciomercato Roma, tentazione Ndombele | Le ultime
José Mourinho ©LaPresse

Per Ndombele arrivano smentite sull’interesse del Napoli. In Italia c’è, invece, la Roma che segue con attenzione il calciatore. Il Tottenham può farlo partire in prestito nell’ultima settimana di mercato. Prestito secco solo negli ultimi giorni di questa sessione invernale, mentre nei prossimi giorni Fabio Paratici, ds degli Spurs, cercherà ancora una soluzione con un obbligo di riscatto anche a cifre piuttosto elevate. La Roma, per prendere Ndombélé, deve continuare a fare operazioni in uscita: un punto che complica il possibile arrivo. Punto, invece, a favore è quello legato all’ingaggio.  A differenza delle cifre che sono circolate, lo stipendio di Ndombele è di 6,5 milioni di sterline lordi. Ovvero, 8 milioni e mezzo di euro: quindi, circa 4 milioni netti. Un eventuale arrivo a gennaio porterebbe la Roma a versare circa quattro milioni e mezzo complessivi per il calciatore oltre al costo del prestito.

Un altro punto a favore è lo splendido rapporto creatosi tra Mourinho e il giocatore che nei mesi scorsi ha descritto così il suo ex manager: “E’ vero che all’inizio è stata dura con Mourinho. Ma con il tempo siamo andati sempre più d’accordo e il rapporto ha funzionato molto meglio”. In casa giallorossa, ci potrebbe essere anche un piano per creare lo spazio per il transalpino: Mkhitaryan che tornerebbe a giostrare qualche metro più avanti per avere una mediana che faccia un maggiore filtro.