Juventus, dal Real a Ronaldo e Donnarumma: agente Allegri spara forte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12

Giovanni Branchini, agente tra gli altri di Max Allegri, ha fatto un annuncio di calciomercato che riguarda la Juventus e il Real Madrid

Max Allegri stava per diventare il nuovo allenatore del Real Madrid. A svelarlo è stato il suo stesso agente Giovanni Branchini, che ha analizzato anche altre questioni di calciomercato.

Max Allegri ©LaPresse

Branchini ha parlato in modo chiaro sulla trattativa tra il toscano e gli spagnoli: “Bastava che mettesse sì e mettesse la firma. Era tutto fatto – spiega a ‘Sky Sport’ – Ha detto no per una serie di motivi e ha fatto una scelta di cui non è pentito, era una situazione definita che aspettava solo una sua decisione”.

LEGGI ANCHE >>> Rinnovo Dybala, il dirigente avverte: “La Juventus sbaglia”

Calciomercato, da Donnarumma a Cristiano Ronaldo: parla l’agente Branchini

Nuovo terremoto Cristiano Ronaldo | Rottura definitiva
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Branchini ha parlato anche dell’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus: “Era la fine di un percorso, credo che gli interessi collimassero. Probabilmente nella tempistica e nel modo non c’è stato grande coordinamento e questo ha creato problemi soprattutto alla Juve, ma lo stesso Cristiano non sta vivendo momenti eccezionali al Manchester. Hanno perso entrambi, ma in quel momento era una decisione condivisa”.

LEGGI ANCHE >>> Supercoppa italiana, probabili formazioni Inter-Juventus | Dubbio Dybala

Infine l’agente ha parlato di Donnarumma: “ci sono delle gerarchie. Donnarumma non era nei piani del PSG, è stata una scelta estemporanea che ha spiazzato tutti. La proprietà ha deciso di cogliere l’opportunità, poter acquistare un campione come Donnarumma a quelle condizioni. La volontà dei giocatori di andare in scadenza non è colpa degli agenti ma per una depressione del mercato, anche per la pandemia, è un fenomeno che si è acuito in questi anni e continuerà”.